Utente 998XXX
Salve, ho un problema di nausea da più di 3 settimane, ed è veramente fastidioso. Tutto è iniziato prendendo un virus che manifestava nausea e diarrea, che però non ho mai vomitato, dopo una settimana che mi è passato, la nausea persiste ancora ad oggi, il mio medico curante mi ha detto che probabilmente è un fattore psicologico, in quanto ho paura di vomitare, però non mi rassicura questa diagnosi, quindi per tranquillizzarmi mi ha prescritto degli esami, quali: ecografia tiroidale, visita otorinica e una radiografia per vedere la gola, in quanto ho sempre la sensazione di avere qualcosa nella gola. Detto questo però, ho notato che in quel periodo dove avevo la diarrea, ho smesso di assumere il latte a colazione, e ho notato che in fatto di nausea sono stato meglio, mentre ora che riassumo il latte essa mi torna persistente dandomi anche un senso di acidità in bocca, che sia un'allergia al latte? Attendo una risposta, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Un'intolleranza al lattosio e' teoricamente possibile, ma andrebbe verificata con appositi accertamenti. E' anche possibile che lei abbia contratto una forma influenzale a localizzazione gastrointestinale e ad andamento benigno, di cui la nausea e la diarrea sono manifestazioni tipiche, che pero' dovrebbe comunque risolversi a breve senza lasciare particolari sequele.
Si sottoponga agli accertamenti gia' prenotati e ci tenga aggiornati sugli sviluppi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009
Grazie, le farò sapere.