Utente 904XXX
salve sinceramente non so se ho scelto la specialità giusta da interpellare,comunque il mio problema è questo:mia figlia ha 5 anni e frequenta l'asilo ,spesso si ammala ,niente di particolare ,mal di pancia faringite, tosse,ecc.La frequenza penso sia un pò alta(circa 20 giorni periodo invernale)il pediatra dice che è nella norma ,perchè frequenta l'asilo ,prende già da 2 anni il biomunil ma vorrei qualche consiglio su come prevenire queste benedette patologie virali,è pure vaccinata contro l'influenza,mangia sano,l'estate fa molto mare,mi hanno detto della rosa canina ,come si prende,funziona?Oppure mi consiglia qualche altro prodotto?La ringrazio e la saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nicola Di Fiore
24% attività
0% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2006
Secondo il mio modesto parere,la bambina non dovrebbere assumere nulla,neanche il Biomunil,ma dovrebbe accertare se alla base c'e' una patologia allergica,anche se di modesta entita'.Importante e' comunque la vaccinazione antinfluenzale e cosa fondamentale preservarla dagli sbalzi di temperatura,sia quando fa il bagno,sia quando esce da scuola:si deprimono cosi' le difese immunitarie,non si usano farmaci per aumentarle.Poi se i parametri di laboratorio:ves,tas ed emocromo sono normali,lasciamo che l'organismo elabori difese naturali che col tempo la proteggeranno sempre di più.
[#2] dopo  
Utente 904XXX

Iscritto dal 2008
gentile dott.DI Fiore grazie per la risposta,riguardo al biomunil in molti me lo hanno consigliato in primis il mio pediatra,riguardo alle allergie ringraziando il signore la bimba non ha mai avuto problemi,l'unica cosa a volte ha dei cali di voce e l'otorino ha evidenziato dei semplici noduletti alle corde vocali(frequenti alla sua età)infatti spesso urla.Riguardo agli esami del sangue non li ha mai fatti (sarebbe un vero e proprio esorcismo)pensi che per un semplice tampone faringeo abbiamo dovuta mantenerla in tre.Il pediatra non ha mai ritenuto oppurtuno svolgere tale indagine clinica perchè ritiene che la bimba si ammala nella norma e reagisce molto bene.Io però sono un pò esausto ,un episodio infettivo mensile (in inverno)e forse anche di più ci complica parecchio la vita il lavoro ,le notti,ecc.Forse è tutto normale e la mia richiesta ''d'aiuto''è dettata da una eccessiva premura.
La saluto e la stimo per il servizio che offre.