Utente 119XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 30 anni e vorrei sapere qualcosa in più riguardo la varicella negli adulti. Oggi 24 aprile sono 4 giorni che mi sono comparse le pustole della varicella quello che non capisco è il comportamento dei medici.
Mi spiego, domenica (giorno di Pasqua) sono stata dalla guardia medica che mi ha visto e mi ha prescritto aciclovir 800mg da prenderne 5 pasticche al giorno per 7 giorni. Il martedì, primo giorno utile per contattare la mia dottoressa, ho chiamato e telefonicamente mi è stato detto di non prendere niente e aspettare che tutto passasse da solo. In internet ho letto che la varicella nell'adulto è molto pericolosa addirittura mortale!!!! Qualcuno competente mi sa dire qualcosa??!! Vi prego di rispondermi al più presto, sono un pò preoccupata. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Marco Bettazzoli
20% attività
0% attualità
0% socialità
PONTE SAN PIETRO (BG)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2002
e' vero la varicella nell'adulto puo' comportare complicanze quali la polmonite da varicella e/o
complicanze al sistema nervoso centrale pertanto vista l'eta'consiglierei di continuare con l'acyclovir alle dosi prescritte,evitando accuratamente di assumere aspirina e suoi derivati per la febbre ma eventualmente tachipirina e per il prurito un antiistaminico
[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le Pz
Confermo quanto sopra e ribadisco che la terapia della guardia medica e' del tutto corretta.pero' non si allarmi;generalmente la patologia e' del tutto benigna!
Cordialita'