Utente 998XXX
Salve,ho 40 anni e da un pò di tempo ho iniziato ad avere queste extrasistoli.Inizialmente mi accadeva ogni tanto.Adesso è circa una settimana che è quasi perenne.Da premettere che ero iperteso,fino ad un anno e mezzo fa.Poi ho fatto una dieta,sono dimagrito 30Kg.Pesavo 109 Kg!Ma da quel momento in poi ho iniziato a sentirmi molto bene fisicamente.Cerco di nutrirmi in modo corretto e soprattutto,sono circa due anni appunto,che uso integratori.Adesso non riesco a capire da dove arriva questo problema!!!Inoltre mi accorgo di avere anche un pò di aria nello stomaco che se tiro fuori,per alcuni secondi mi sembra che il problema svanisce.Potreste darmi qualche consiglio o dirmi secondo voi di cosa si tratta? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, le palpitazioni richiedono un duplice approccio, quello medico diretto, inteso come visita e dall'altro laboratoristico/strumentale. A tal fine è utile praticare visita cardiologica con ECG, associata a prelievo venoso per valutazione della funzionalità tiroidea, eventuali stati anemici e/o disionie.
Cordialmente