Utente 999XXX
Buongiorno,
il mio ragazzo soffre di pene curvo congenito con curvatura laterale.
Non abbiamo mai avuto problemi di alcun tipo durante i rapporti nè lui ha mai provato dolori o fastidi di alcun genere durante la sua vita.
Sono, però, preoccupata sul futuro. Mi chiedo, infatti, se questo suo difetto possa causare problemi quando vorremo avere un figlio:
-può essere causa di infertilità?
-può essere causa ad es. di malformazioni del feto?
-se abbiamo un figlio maschio la curvatura sarà trasmessa?
Sono un po' preoccupata.

Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice ,

di tutte le "paure" da lei riferite, l'unica "seria" potrebbe essere la "trasmissione" della curvatura ad un eventuale figlio maschio.

Detto questo poi, come spesso ripeto da questo sito e vista la vostra "giovane" età, approfitti di queste "non sicurezze" per far conoscere finalmente , se non ancora fatto, al suo ragazzo il suo andrologo di fiducia come lei sicuramente già conosce il suo o la sua ginecologa.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
cara signora, una curvatura del pene specie se congenuta ha come unica problematica la difficoltà di penetrazione durante il rapporto sessuale, questa curvatura va valutata da un andrologo per verificare se sono presenti anche delle placche che potrebbero con il tempo dare problemi sempre e solo alla potenza ma non alla fertilità
[#3] dopo  
Utente 999XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio molto, seguirò il suo consiglio.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,

visita andrologica sì ma non spaventi il suo ragazzo .

Da quello che ci scrive i rapporti sessuali sono sempre avvenuti senza particolari problemi e l'incurvamento sembra di tipo congenito e quindi molto improbabile la presenza di placche.

Comunque rimane sempre il consiglio di conoscere, senza perdere altro tempo , l'andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com