Utente 100XXX
Buona sera dottori sono Valentina, mio padre che ha 63 anni qualche giorno fa ha avuto la febbre e vomito ed in concomitanza nella gamba bassa anteriore, che le è gonfiata, è comparsa una grossa ed estesa macchia rossa. Il medico curante le ha detto che si tratta di flebbrite E LE HA PRESCRITTO CLEXANE 4000U.I E UN ANTIBIOTICO.Premetto che il 28 Gennaio ha fatto le analisi del sangue ed ha alcuni valori non nella norma quali EMOGLOBINA GLICOSILATA 6.3;
MCV 76.1; MCHC 36.7; PLT 146.Questi valori sono correlati con la febbrite?Quali esami diagnostici dovrebbe fare?Sono molto preoccupata, è un problema grave?Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
il suo medic ha inquadrato il problema ed ha dato la terapia corretta. alla fine dell'episodio flebitico sarà il vostro curante a inviarvi per eseguire esami di approfondimento. per adesso riposo e gamba in alto
fatemi sapere
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA,

considerata la sintomatologia descritta (arrossamento cutaneo esteso e FEBBRE, soprattutto se preceduta da brivido), non escluderei la possibilità di una dermolinfangite acuta (per altro non infrequente nei diabetici).
In tal caso il trattamento sarebbe diverso richiedendo l'uso di antibiotici specifici.
Purtroppo a distanza non è possibile porre una diagnosi differenziale certa, ma la confusione tra le due affezioni è frequente per cui un consulto specialistico è consigliabile.
In ogni caso l'immobilità è da proscrivere.