Utente 100XXX
Salve,sono Alessandro e ho 29 anni,circa una settimana fa è comparso un fastidio in corrispondenza del costato parte destra a meta addome diciamo,dapprima ho pensato a un dolore che poteva riguardare il fegato(preciso che sono astemio e seguo un alimentazione piuttosto corretta)il medico visitandomi non ha riscontrato anomalie e gli esami del sangue transaminasi ecc sono ok(sono donatore di sangue da anni)ora mi accorgo che il fastidio è leggermente piu intenso e riscontro un dolore all estremita della costola,al tatto pare come ci fosse una parte di muscolo addominale adiacsnte alla punta della costola indolenzito,non ho dolori nei movimenti,aggiungo inoltre che frequento molto assiduamente palestra con attivita di body building natural e ultimamente avverto assieme a tutto cio un fastidio nella zona del basso ventre sempre dalla stessa parte,puo trattarsi di un ernia?Quali esami sarebbe opportuno facessi?Grazie anticipatamente porgo cordiali saluti.Vi faro sapere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se ho compreso bene la localizzazione del fastidio un'ernia mi pare un'ipotesi poco probabile, ma non si sa mai... D'altro canto potrebbe anche trattarsi di un processo infiammatorio locale... Ma senza visitarla e' difficile a dirsi. E' possibile che un'ecografia mirata sulla regione dove avverte il dolore possa darle qualche informazione in piu', pero' e' necessario che ne parli prima con il suo Medico Curante.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Innanzitutto vorrei ringraziarla per la velocita con la quale ha risposto alla mia richiesta,quindi grazie!Io da profano avevo collegato il dolore allo sforzo fisico intenso,in settimana andro dal mio medico curante per una visita piu approfondita e saro lieto di farle sapere il responso.La ringrazio infinitamente per il consulto chiaro e tempestivo,alessandro.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se la sua perplessita' riguarda l'eventuale comparsa di un'ernia inguinale dovrebbe avere il dolore localizzato piuttosto in basso nell'addome, nella regione appunto dell'inguine. In ogni caso una buona Visita Medica puo' chiarirle gia' la maggior parte dei dubbi. Se il suo Medico lo riterra' necessario potra' quindi chiedere una consulenza ad un Chirurgo nel Centro Ospedaliero piu' vicino.
Cordiali saluti