Utente 979XXX
GENTILI MEDICI, SONO UN TRAPIANTATO RENALE QUINDI IN TERAPIA IMMUNODEPRESSIVA.A DICEMBRE HO PERSO MIA MADRE PER UN ADENOMACARCINOMA GASTRICO. VORREI SAPERE SE CI SONO DELLE INDAGINI DA FARE PER AVERE QUANTOMENO UNA DIAGNOSI MOLTO PRECOCE DI QUESTA TERRIBILE MALATTIA QUALORA PER FAMILIARITA' E PER AUMENTATO RISCHIO TUMORALE CONSEGUENTE AL MIO STATO DI IMMUNODEPRESSO,DOVESSE PRESENTARI ANCHE A ME.RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

direi che una gastroscopia periodica è il miglior mezzo per avere una diagnosi sufficientemente precoce. Senza esagerare, una endoscopia ogni 3 anni rappresenta un buon controllo.

Cari saluti

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Utente 979XXX

Iscritto dal 2009
GRAZIE PER LA SOLLECITA RISPOSTA. IN UN CERTO SENSO MI HA RASSICURATO PERCHE'PENSAVO DI DOVER EFFETTUARE ESAMI PIU'RAVVICINATI.