Utente 100XXX
vorrei sapere se esiste una "correlazione" o meno tra il testicolo mobile/ritenuto e un richio di sviluppo di una forma tumorale allo stesso nel futuro.
mio figlio ha avuto l'intervento per il testicolo mobile all'eta' di 6 anni (su consiglio del pediatra) e un mio parente (che ora ha 27 anni) ha avuto lo stessa operazione in eta' infantile e ora ha affrontato l'asportazione del testicolo per una formazione tumorale (in fase di analisi per stabilirne la natura e la cura chemioterapica adeguata).
io e mia moglie siamo preoccupati e anche spaventati da questa notizia.
grati per un Vs.interessamento porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore la correlazione c'è nel caso di criptorchidismo.
Una ritenzione testicolare prolungata con conseguente ipotrofia o atrofia testicolare sono anch'esse condizioni a rischio. Generalmente quando un testicolo ritenuto riesce a scendere nello scroto anche in età più avanzata e se ne constata l'ipotrofia marcata o l'atrofia con perdita funzionale (ecograficamente dimostrabile) è consigliabile l'asportazione chirurgica della gonade stessa proprio al fine di evitare ulteriori fenomeni degenerativi verso la carcinogenesi.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una cosa è testicolo mobile ed una cosa è testicolo ritenuto. Non vi è correlazione fra testicolo mobile e neoplasia, mentre esiste tale rischio per il testicolo ritenuto. La riposizione del testicolo ritenuto nella sacca scrotale sembra abbassare il rischio.
Per cui direi che suo figlio non corre rischi maggiori di un coetaneo con testicoli non mobili. Le allego il seguente link per sua ulteruiore documentazione.
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=58096
[#3] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la sua sollecita risposta.
vorrei chiedere ancora : adesso, che mio figlio ha 10 anni, deve fare qualche controllo particolare o e' presto.
a livello visivo e per quello che posso valutare io, i testicoli sono piuttosto piccoli ma non saprei valutare se rientrano nella normalita' per l'eta'attuale.
ancora grazie.
saluti
[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
E' per questo motivo che suo figlio debba essere seguito dal pediatra o ancora meglio dall'urologo.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
faccia pure, ma tranquilla, problemi grossi non ce ne sono ed i bimbi si accorgono subito di ansie.