Utente 950XXX
Buonasera,
purtroppo da circa due mesi ho delle lievi perdite giallastre che riscontro soprattutto al mattino sugli slip.
Ho fatto tampone uretrale (2 volte), spermiocoltura (1 volta).
Risultato: sempre staphilococcus epidermidis; ho preso per 7 giorni ciprofloxacina e per altri 7 il bactrim. Risultato: lievi miglioramenti, ma nessuna soluzione.

A questo punto sono andato (dopo 20 giorni) da uno specialista. Sono a 4 visite dallo stesso, che mi ha fatto il massaggio prostatico per le prime 3 volte, con fuoriuscita di liquido bianco.
Sto prendendo permixon e voltaren come antiifiammatorio, ma le cose persistono.

L'andrologo mi ha raccomandato di eiaculare con una certa frequenza.
Ieri mattina il liquido seminale era completamente rosa scuro, pieno di sangue.

Lo specialista mi ha prescritto allora una RMN per escludere ogni possibilità di neoplasia. Ho 32 anni. Che dire?
Sono preoccupato...!!
Voi che ne pensate?
Non ho dolori particolari, se non un lieve bruciore alla minzione.
La prostata è di dimensioni praticamente normali.
Le analisi che ho fatto (funghi, batteri, malattie veneree più comuni) sono
tutti negativi.

Aspetto un commento / risposta
grazie,
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la possibilità di neoplasia prostatica si indaga con PSA libero e totale ed esplorazione rettale, se si sopsetta qualche cosa in base a queste semplici cose si procede con una biopsia mirata sotto guida ecografica. Per cui mi riesce strana quella prescrizione. Valuterei piuttosto la possibilità di esiti infiammatori del tratto genito urinario inferiore che la possibilità di neoplasia, alla sua età poi.
[#2] dopo  
Utente 950XXX

Iscritto dal 2008

Sulla PSA mi è stato detto che sarebbe sicuramente alta per i massaggi prostatici effettuati.
Ma quindi lei mi dice che risonanza non può dare informazioni in merito a neoplasie?
Grazie della sollecita risposta.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
PSA dopo massaggio: Basta apsettare qualche giorno (15) e fare per maggior scrupolo PSA e PSA free. Non dico che risonanza non possa dare informazioni, ne da per carità, ma mi pare prematuro come esame. Tutto qua.