Utente 100XXX
buongiorno, mio padre di 73 anni accusava da circa un mese dolori allo stomaco parte torace sinistra. si è fatto ricoverare per degli accertamenti.
dagli esami del sangue è risultato un ca 19-9 di 85,31.
ha fatto eco addome+tac addome negative. gastroscopia con esito: gastrite diffusa.
essendo il ca un marcatore di tumori ci dobbiamo preoccupare? dobbiamo fare altri esami specifici per evitare dubbi? da cosa può essere dovuto questo valore così alto?
grazie a tutti
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Caro Amico,

i markers tumorali (credo che su questo sito sia stato ripetuto numerosissime volte) non servono per fare diagnosi di tumore ma per seguire in follow-up tumori che siano già stati accertati. Tranquillamente situazioni infiammatorie, quindi benigne, possono determinare un innalzamento dei markers.

Cari saluti

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Concordo con il dr. Pastore che ci sia un abuso di questi esami per fare diagnosi

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39170

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
ringrazio entrambi i medici per la cortesia.
ho ritirato la tac fatta a mio padre qualche giorno fa.
il medico curante mi ha un po' preoccupato nel mentre leggeva nel referto: " a livello delle basi polmonari tre formazioni nodulari con diametri variabili da 4 a 8 mm nel segmento basale laterale del lobo inferiore di destra; le lesioni nodulari di maggiori dimensioni presenta discreto enhancement dopo somministrazione del mdc. necessaria rivalutazione a breve distanza di tempo (3-4 mesi)." il medico curante non si è sbilanciato. i medici dovo mio padre ha fatto la tac non mi hanno detto niente. mi hanno chiamato dopo 2 settimana solamente per andare a ritirare il referto. dobbiamo preoccuparci? cosa sono tali lesioni? grazie per chi vorrà risponderci. ci sono possibilità di fare accertamenti anche prima o dobbiamo necessariamente aspettare 3 mesi?
[#4] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
In casi come questo è quanto mai indispensabile valutare il paziente da vicino ed in particolare guardare le lastre.
Tuttavia, almeno per quello che riporta (sarebbe utile leggere tutto il referto della TC, ma anche guardarla, come ho già detto), effettiavamente non ci si può esprimere prima dalla ripetizione dell'esame già riprogrammato a tre mesi.
Non ci sono altri esami più approfonditi ...e se qualcuno le nominasse la PET preferisco anticipare che non è ultile con noduli così piccoli.

Cordiali saluti