Utente 784XXX
Buonasera,

mi chiamo Giuseppe e ho 22 anni. Premetto che conduco una vita abbastanza sedentaria (lavoro 8 ore seduto davanti ad un pc) e faccio di rado attività fisica. Da qualche mese accuso alcuni disturbi, quali senso di affaticamento, capogiri, stanchezza. Il medico, dopo aver fatto un ECG risultato nella norma, mi ha fatto sottoporre ad Holter delle 24 ore. Di seguito riporto l'esito:

Ritmo sinusale con fasi di aritmia sinusale respiratoria a fc media 75 bpm, fc max 166 bpm, fc min 44 bpm. Assenza di aritmie ventricolari e sopraventricolari, di pause e di alterazioni transitorie di st-t.

GENERALE
105010 COMPLESSI QRS
0 BATT.VENTRICOLARI (<1%)
0 BATT. SOPRAVENT. (<1%)
1% DEL TEMPO CLASSIF. COME RUMORE

FREQUENZE CARDIACHE
44 MINIMA ALLE 04:08:13
75 MEDIA
166 MASSIMA ALLE 17:11:08 (FACEVO LE SCALE)
22270 BATT. IN TACHI (>100BPM) 21% TOTALE
26387 BATT. IN BRADI (<60 BPM), 25% TOTALE
1,42 SECONDI MAX R-R ALLE 04:09:35

VENTRICOLARE
0 ISOLATI
0 COPPIE
0 CICLI BIGEMINISMI
0 SALVE TOTALE 0 BATTITI

SOPRAVENTRICOLARE
0 ISOLATI
0 COPPIE
0 CICLI BIGEMINISMI
0 SALVE TOTALE 0 BATTITI

La mia domanda è questa: è normale questa aritmia sinusale respiratoria? o dovrei fare ulteriori accertamenti diagnostici, quali ad esempio ecodoppler o ecocardiogramma? il mio senso di affaticamento facile, che non ho costantemente, può essere dovuto a questa aritmia?

Vi ringrazio anticipatamente.

Giuseppe

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'aritmia sinusale respiratoria è un termine tecnico per indicare un ritmo cardiaco normale e variabile in frequenza in base agli atti respiratori, di certo non responsabile della sua sintomatologia, che a mio avviso non sembra di natura cardiologica. Le consiglio di praticare degli esami ematochimici generali e poi contatattare il suo medico di base per una valutazione globale.
Cordialmente,