Utente 614XXX
Salve, ho 23 anni e qualche giorno fa sono svenuto per pochi secondi, (forse 2-3). Avevo trascorso una settimana un po' ricca di stravizi..mi sono reso conto di non aver bevuto in alcun modo acqua, ma solo vino nei pasti e qualche super alcolico due sere. Prima dello svenimento mi sentivo molto bene,poi ho fumato una piccola quantità di marijuana. Nel giro di qualche minuto ho avuto i seguenti sintomi: tremolio di gambe,forte batticuore. Per qualche secondo vedevo completamente offuscato, mi sono accasciato per qualche istante e sedendomi mi sono ripreso nel giro di 20 minuti. Domanda: ho rischiato danni irreversibili? Mi sono spaventato tanto, anche perchè solitamente vivo in modo molto tranquillo senza assumere mai sostanze stupefacenti. Grazie per il riscontro.

Saluti e buon lavoro

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
purtroppo nessuno di noi è in grado di risponderle in maniera completa ed esaustiva, non essendo stato presente al momento del suo svenimento e non avendo avuto modo di soccorrerla.
Per prima cosa mi recherei dal suo medico curante per una una visita generale, facendo presente anche a lui l'accaduto.
Successivamente seguirei tutti i suoi consigli e, anche se è facile dirlo, e pertanto glielo avranno già detto, eviterei ulteriori abusi e commistioni pericolosissime tra alcool e stupefacenti.
Il rischio di queste sostanze (alcool e droga), specie se in quantitativi ridotti, non è immediato ma danneggia sistematicamente ed irreversibilmente nel tempo.
La invito quindi, e questo, mi perdoni, lo dico più da padre che da medico, a riprendere le sue sane abitudini

UN cordiale saluto