Utente 619XXX
Gent.li Medici,
ho fatto delle analisi per capire se ci siano aspetti patologici causa perdita quasi totale di libido (sia con la mia partner che in generale). Oltretutto ho un calo mostruoso della potenza erettile.
Ecco di valori:

FSH: 1,20 mlU/mL (range 0,95-11,95)
LH: 1,55 mlU/mL (range 1,14-8,75)
Prolattina: 8,94 ng/mL(range 3,46-19,46)
Testo plasmatico: 4,69 ng/ml (range 1,66-8,77)
Testo libero: 9,85 pg/mL (range 4,5-42)

Cosa ne pensate? Il mio curante dice che c'è un lieve ipogonadismo, sebbene entro range e consiglia testogel per 60 gg. In effetti i serbatoi sono un pò vuoi, ed a mio avviso oggi ancor meno di quando ho fatto i test.
Effetti collaterali e alternative?

Cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non si puo' parlare di ipogonadismo con i valori che ci trasmette.
Se il Suo medico di famiglia ha ritenuto giusto prescrivere la terapia con testosterone,la segua sotto la sua osservazione.Quanto alle alternative,la Sua storia clinica e' cosi' vasta ed articolata che mi affiderei al medico che ha il privilegio di poterLa visitare.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 619XXX

Iscritto dal 2008
Se non è ipogonadismo come mai allora si mette del testosterone in un serbatoio non proprio vuoto? A suo modo di vedere, caro dottore, la mancanza di libido e potenza sessuale possono ricercarsi in altri versanti (leggi psicologici)?.

La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'eccitazione sessuale maschile prevede un equilibrio tra apparati (neuro-vasculo-ormonale) e la psiche.Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro utente sicuramente nonè presnte un ipogonadismo, il testosterone è un ormone che ha un aampio range di varaibilità e può capitare che in base a situazioni esterne, questo può subire dei cambiamenti.
[#5] dopo  
Utente 619XXX

Iscritto dal 2008
Caro dr. Quarto,
ciò significa che se ad esempio sono estremamente stressato dal lavoro, potrei produrre meno testosterone, perché - che so - produco più ormoni catabolizzanti per via dello stress?
Pertanto la soluzione, come sempre, sarebbe da ricercare in fattori esterni ed incidere su di essi, senza scorciatoie pericolose.

Ma se incidessi direttamente sull'ormone della libido, cosa succederebbe?
Chiedo ciò perché sono in una situazione di enorme difficoltà con la mia partner, che amo moltissimo, ma al momento non mi sento di fare l'amore, anche per paura di non farcela.

Grazie per l'attenzione
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ed il testosterone non c'entra nulla...Cordialità.