Utente 100XXX
Buongiorno,
sono una paziente di 34 anni affetta da glomerulonefrite membranosa di II-III tipo diagnosticata nel 2000. Dopo una terapia cortisonica effettuata nel periodo 2000-2002 non ho piu' avuto nessun trattamento essendo la creatinina/clerance regolari, la pressione arteriosa pure e la protenuria ritornata ad un valore limitato (<0.5 g/l). ho avuto una gravidanza condotta a buon termine nel 2006, durante la quale non si è manifestato alcun sintomo d'aggravamento della malattia, la proteinuria è rimasta sempre inferiore a 0.8 g/l e la pressione sempre nella norma. Recentemente, desiderando avere un altro bambino, ho fatto dei nuovi controlli ed i valori di protenuria (pressione arteriosa e creatinina sempre nella norma) sono risultati, seppure in maniera oscillante, peggiorati (0.5-2 g/l). Ho consultato un nefrologo che mi ha prescritto una terapia a base di apnovez 150 mg e consigliato di evitare una seconda gravidanza, almeno allo stato attuale. vorrei sapere se in un caso come il mio, ovvero in assenza di insufficienza renale ed ipertensione ma in presenza di protenuria importante, una gravidanza è possibile e sotto quali condizioni/con quali rischi. grazie in anticipo per la vostra risposta
[#1] dopo  
Dr. Decenzio Bonucchi
24% attività
4% attualità
12% socialità
CARPI (MO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Apnovez è con tutta probabilità Aprovel, che va bene per la proteinuria,ma non per iniziare la gravidanza. La sua domanda, così come posta è troppo categorica e anche Enstein non le risponderebbe.
Provo a suggerirle qualche concetto: 1) con Aprovel la gravidanza non parte. 2) senza Aprovel la proteinuria aumenta. 3) lei ha già un figlio. 4)se la gravidanza viene avviata in un momento di stabilità della malattia renale ha buone probabilità di andare bene, con un rischio aumentato di partorire un bimbo un pò piccolo ma normale, magari all'8° mese di gravidanza. 5) è fondamentale avere una pressione normale-bassa (105-60 ad esempio) durante la gravidanza. 6) è utile usare aspirinetta dopo la 12° settimana. 7) bisogna farsi seguire da ostetrico e NEFROLOGO.
Auguri e figli...maschi.