Utente 100XXX
Salve gentili medici,
sono qui in quanto volevo sapere se potevate rispondere ad un inerente alla mia salute.
Ho notato , per la prima volta dopo 16 anni, da quando sono nato, che il mio cuore ha eseguito due contrazioni vicinissime lasciando il passo ad una pausa maggiore per poi riprendere il ciclo cardiaco in modo regolare.
Anche se ancora frequento il liceo, sono un appassionato di medicina, e volevo sapere se potevate speigarmi cosa fosse e , in caso, se possa essere dannoso per la mia salute.
Vi ringrazio,
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
La descrizione del suo sintomo corrisponde a quello che avviene con la comparsa di un battito prematuro (che quindi ha bisogno di una pausa compensatoria successiva per poter riprendere il ciclo normale) che viene definito Extrasistole.
Tale extrasistole rappresenta un battito cardiaco che nasce da una struttura cardiaca (che puo' essere atriale o ventricolare)che non è quella naturalmente deputata a generare un battito normale. Tale strttura si chiama "nodo del seno", si trova a livello atriale ed è per tale motivo che il ritmo cardiaco normale viene chiamato ritmo sinusale (ossia generato dal nodo del seno).
Tale fenomeno , in assenza di caratteristiche particolare è da ritenersi benigno e non pregiudica lo stato di salute del soggetto.
Spero di esserle stato di aiuto nel comprendere un fenomeno molto comune.
A disposizione per ulteriori consulti o magari anche per rispondere a curiosità affinchè si possa accendere in lei il "fuoco della medicina".
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottore per la sua spiegazione dell'extrasistole!