Utente 100XXX
Gentile professore, ho 46 anni e da 15 giorni ho un febbricola persistente, brividi e dolori articolari al collo e ad una spalla che invece si trascinano da molti mesi. Emocromo: WBC: 3.29 (4.oo-10.00); RBC:436 (380-5.50); HBG:11.8 (12.0-17.0); PLT:242150-450e valori correlati nella norma; Neutrofili%:40.1(50-80); monociti%14,6(0-8), neutrofili:1.32 (2.50-8.00); ferro :51 (50-170) ; GGT:13 (5-38); AST e ALT nella norma; TSH:2.16 (0.150-3.950). Esame urine nella norma. Sono in terapia con Eutirox per ipotiroidismo, conseguente a morbo di Basedow, eco tiroide senza noduli.Eco addome nella norma: fegato, milza pancreas.Sono portatrice cronica di HBG, senza segni di malattia e viremia molto bassa. Ho fatto in passato indaginio per inversione formula leucocitaria che è nella norma. Il mio medico asserisce che i monociti alti(che ho sempre avuto sono espressione di una infezione cronica, (epatite) e anche i WBC, sempre più o meno bassi (2.50) non sono a suo parere preoccupanti.Ho normalmente la temperatura corporea abb. alta (36.8°)ed in passato mi era giaà capitato un episodio analogo, finito poi nel nulla. Un mese fa ho notato un piccolo nodulo alla clavicola che è stato valutato dal medico come non necessario di approfondimento e che è quasi del tutto regredito. No noduli in altre sedi.Sono abb. ipocondriaca, ma fino a 6 anni fa ho fumato per circa 15 anni, circa 10 sigarette al giorno. Sono. come si nota, molto stressata. Quali indagini fare? Quali le possibili cause? grazie, Francesca
[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
cara signora

Dagli accertamenti da lei esposti e dalla sintomatologia da Lei accusata difficilmente si può risalire a una patologia ben definita
Comunque per quanto riguarda il dolore alle articolazioni , al collo e alla spalla io consiglierei una visita reumatologica con tutti gli esami ematochimici del caso.

Cordialmente.