Utente 100XXX
buongiorno sono la mamma di un bimbo di 2 anni a cui è stata diagnosticata una criptorchidia destra con dissociazione didimo epididimaria,gli è stato effettuato un intervento 3 mesi fa di orchidopessia,dopo 10 giorni dall intervento il testicolo è risalito fino alla base del pene,il chirurgo da cui è stato operato mi ha detto che è assolutamente normale,che potrebbe scendere come anche rimanere li perchè è sempre un testicolo non normale.ad oggi il testicolo è risalito ulteriormente a tal punto che non si sente più al tatto,il mio pediatra mi ha prescritto un ecografia perchè comunque non la ritiene una cosa normale,ora mi chiedo cosa è successo?c'è stata una negligenza nell eseguire l intervento o è tutto nella norma?e mi chiedo anche nel caso il testicolo sia tornato nella posizione iniziale cosa bisognerà fare?un altro intervento?vi ringrazio per l attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

sicuramente bisogna riconsiderare la situazione post-chirurgica di suo figlio.

Può succedere che testicoli ritenuti molto in alto, una volta operati, possano tendere a risalire e quindi corretta l'indicazione del suo pediatra per una rivalutazione ecografica della situazione.

Fatta questa indagine poi bisognerà riconsultare il chirurgo pediatra per decidere i successi passi terapeutici da fare.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com