Utente 182XXX
Egregi dottori, scusate se vi ho scritto ieri ma era per mia madre che ha la cromogranina alta ed avendo un solo account, ho scritto io per lei.
oggi vi scivo perchè si è ripetuto un sintomo mezz'ora fa che mi è capitato sabato sul lavoro.
Per farla breve sabato ed anche oggi ho avvertito un senso come di svenimento. Sia oggi che sabato al lavoro stavo fissando il monitor del pc, e subito dopo mentre mi sono alzato per accompagnare il cliente che avevo dinanzi, ho avvertito un senso di testa vuota, come se avessi un cd all'interno che giri, come se imi venisse a mancare il cervello, un sintomo assurdo. Mi stavo accorgendo di ciò e più che cercavo di far finta di nulla, più sentivo il sintomo farsi vivo, per capirci, come cadere in niente, come se dovessi sciogliermi all'improvviso, non so definire e poi il cuore batteva forte. il sintomo è durato un po' e poi sono andato nella zona ristoro e li un po' mi è passato e poi sono stato bene fino a mezz'ora fa. Egregi luminari, cosa devo pensare che sia una malattia del cuore?Devo anche dire che in entrambe le situazioni, sia a casa che al lavoro, avevo il collo inclinato in avanti. devo inoltre informarvi che tempo fa il mio medico mi ha fatto fare la risonanza magnetica e da lì è giunto che ho quasi delle ernie al collo.
Devo anche essere sincero e dire che soffro di attacchi di panico e di nervi, però di solito l'attacco di panico mi provoca come sempre problemi intestinali e batticuore ma non sensi di svenimenti. Allora mi chiedo questi sintomi che ho avvertito, assieme ad una specie di peso nel petto cosa sono?
L'altro giorno al lavoro, visto che ero aggitato mi sono preso 10gg di en. di solito non seguo alcuna cura per il mio stato ansioso, ovvero solo l'en che prendo 20gg alla mattina e 13gg tardo pomeriggio e basta. poi per problemi gastrici, cioè a volte non riesco ben a digerire nolto spesso, prendo 7 gg di levopraid e se non basta, sempre al bisogno altre 7gg di levopraid, per un totale di 14 gg. infatti, questa sera mi sentivo di non aver digerito bene ed ho subito preso 7gg di levopraid e dopo un po' mi ha preso quello che vi ho scritto. Un'ultima cosa, hanno scoperto che ho una costa sovranumeraria che pressa sulla suclavia e in certe condizioni, il dottore ascoltando il battito al polso, ha visto che non c'era più. Può essere la causa questo fatto o la digestione?
Sì, lo so ho mille problemi, infatti sto aspettando la percentuale d'invalidità, perchè questi miei problemi sul lavoro mi creano veramente dei veri problemi.
attendendo una vostra gentile risposta, vi ringrazio e vi saluto con tanta stima per la vostra professione.

ps: scusate se vi scrivo spesso, ma due giorni fa era per mia madre che ha la cromogranina alta 72,tutto il resto appartiene a me, visto che ho solo un account.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signore
la sintomatologia che descrive potrebbe essere determinata da un insieme di numerosi fattori in cui giocano un ruolo importante, lo stress, la depressione, le ernie cervicali ed il monitor del computer. In fatti in alcuni casi possono essere scatenati dei riflessi neurovegetativi che inducono i sintomi da lei descritti.
Tuttavia per avere la certezza dovrebbe parlarne con il suo medico d effettuare una visita. Nel frattempo
eviti se può di usare il computer con movimenti veloci del monitor.
Rimane comunque valido quanto già consigliatole nel 2006 al suo priomo consulto dal dr. Pastore

Cordiali saluti