Utente 110XXX
Buonasera, volevo chiedere un consiglio riguardo i miei ultimi esami. Sono un uomo di 53 anni che nel o. 1984 ha sostituito valvola aortica con meccanica di Bjork.Oggi ecocardio:
Acinesia parete inferiore e della metà basale del SIV posteriore, discinesia settale.Protesi meccanica in sede aortica Fibrotici.Al doppler : G max transproteico 34 mmHg, G medio 19 mmHg.Lieve rigurgito intraprotesico, Insufficienza Mitrale lieve-moderata.Minimo rigurgito tricuspidalico.Indice di funzione sistolica globale del ventricolo Dx ridotto. Con questi valori mi devo preoccupare per la funzionalità del cuore? Vi ringrazio anticipatamente per le Vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, per comprendere la situazione reale del suo cuore, sarebbe necessario sapere la cosiddetta frazione d'eiezione, in genere sempre riportata dal referto ecocardiografico ed eventualmente correlarla ad un esame ecocardiografico precedente. Se è in grado di comunicarci tale notizie lo faccia perchè in tal modo potremmo risponderla in maniera più esauriente.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2006
Dal referto, al ventricolo sx c'è il dato "F.E." ( spero sia il dato da lei richiesto) con i valori di: 40-45.
Rimango in attesa di una sua risposta.
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'esame ecocardiografico evidenzia una disfunzoione cardiaca di rado moderato che merita ovviamente un assiduo controllo cardiologico, non posso indicarle se tale situazione è stabile o è in fase evoltiva per mancanza di dati precedenti a tale esame.
Saluti