Utente 939XXX
salve sono una ragazza di 23 anni. ogni tanto mi capita di sentire delle vampate di calore con forte rossore in viso e petto, improvvise e con sudorazione. prima il fenomeno era raro ora è sempre più frequente, ultimamente due sere di seguito. ieri pensavo fosse per un bicchiere di vino dopo cena, oggi sempre dopo cena ma ho bevuto solo acqua per tutto il giorno. premetto che sto prendendo ferrograd a causa di ferritina e ferro bassi e ho cambiato pillola anticoncezionale passando da ginoden a loette, questi 2 mesi ho dovuto prendere ginoden e poi subito loette senza rispettare la settimana per il ciclo. il mio intestino in questo periodo è un pò irregolare e noto la presenza di muco trasparente nella carta igienica dopo aver defecato, con feci piuttosto molli e doloretti addominali, cosa che indagherò con un esame delle feci al termine della terapia con ferrograd. ma questo mi capita di giorno. alla sera verso le 21-22 sento queste vampate per qualche secondo o minuto. ceno di solito verso le 19-20. volevo sapere.. potrebbero essere dovute al cambiamento di pillola (con ormoni diversi), a un problema di digestione difficile (visto il muco) o a cos'altro ?? sono un pò preoccupata...
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
E' possibile che queste "vampate di calore" siano effetti collaterali legati alla sostituzione della pillola anticoncezionale, ma per darle un parere bisognerebbe conoscere non soltanto le composizioni di cio' che ha assunto, ma anche diverse notizie sulle sue condizioni generali, che probabilmente ha a disposizione soltanto il suo Ginecologo.
Per quanto riguarda il muco nelle feci, e i riferiti disturbi digestivi, non le consiglio di effettuare accertamenti se prima non ha una visione chiara di cio' che bisogna andare a cercare: ne parli prima col suo Medico, oppure chieda una consulenza con un Gastroenterologo: soltanto dopo sara' piu' chiaro quali esami possano essere utili e quali meno.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 939XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio. preciso che ginoden aveva 0,075 mg di gestodene e 0,03 mg di etinilestradiolo, mentre loette ha 0,100 mg di levonorgestrel e 0,02 mg di etinilestradiolo. le mie condizioni di salute a parte qualche problemino di digestione e il ferro basso sono ok, ginoden l'ho presa per un anno intero per poi passare a questa più leggera, a causa di microcisti alle ovaie che mi causavano sempre dei ritardi del ciclo.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non posso fare altro che confermarle quanto gia' le ho detto, e cioe' che soltanto il suo Ginecologo puo' ipotizzare se davvero siano imputabili a questo cambio di pillola le "vampate" che lei descrive.
Cordiali saluti