Utente 100XXX
Gentile dottore,
due anni fa un'ecografia dei tessuti molli a cui mi sono sottoposta ha mostrato "la presenza di piccola formazione solida disomogenea a margini bozzuti, di 24*5mm, capsulata, indovata nel sottocutaneo sottofasciale in corrispondenza dell'articolaz.sacro-iliaca sinistra, riferibile a piccolo lipoma sottocutaneo".
Mi è stato consigliato di non asportarla o di farlo nel caso in cui la stessa mi avesse provocato dei fastidi. Ad oggi i fastidi sono due: occasionale intorpidimento della zona interessata e leggero dolore al rene sinistro (sopra al quale più o meno è localizzato il lipoma)durante i giorni che precedono il ciclo mestruale.
Tutto ciò è trascurabile o è meglio non sottovalutare questi sintomi?
La ringrazio anticipatamente per la Sua risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
E' estremamente difficile, per di più a distanza, associare i sintomi riferiti alla presenza del lipoma, la cui asportazione potrebbe comunque essere indicata.
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio tanto. Provvederò a contattare il mio medico curante per vedere il da farsi.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' possibile che un'ecografia effettuata due anni fa fornisca indicazioni non piu' in linea con l'attuale evidenza clinica.
A giudizio del suo Medico Curante, o meglio ancora di uno Specialista Chirurgo, puo' essere consigliabile prendere in considerazione l'opportunita' di ripetere l'esame ecografico, al fine di attualizzare il rilievo delle dimensioni della gia' descritta neoformazione sottofasciale e anche i suoi rapporti con le strutture circostanti: le nuove immagini daranno sicuramente migliori indicazioni anche in merito all'eventualita' di asportarla chirurgicamente.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille, terrò presente i suoi consigli.
Cordialità.