Utente 100XXX
Salve, è da circa una settimana che ho un linfonodo a sinistra del collo gonfio e dolente. Il dolore si è propagato mano mano all'orecchio sinistra e acutissimo si è presentato alla tempia dello stesso lato. Ho eseguito una ecografia dove è sttao riscontrato il gonfiore e la presenza di altri piccoli linfonodi dalla parte destra sempre del collo. Il problema è ke non si capisce la causa. In questi giorni ho avuto anche febbre ma nn molto alta( 37,5)Ho eseguito le analisi del sangue, ma non sn state riscontrate anomalie per quanto riguarda i gobuli bianchi e nemmeno l'epstein barr è risultato positivo.Mi sto curando con veclam, uno al giorno da quasi 3 giorni, ma non ho ottenuto un minimo migliorameneto. qualcuno può darmi un parere a riguardO?
grazie
[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
44% attività
8% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve,
Prima di tirare conclusioni aspetterei la fine del primo ciclo di terapia (la prima scatola x intenderci).
In caso di infezioni batteriche particolarmente resistenti può essere necessario prolungare la terapia anche per 15-20 giorni.
Escluso il pericolo di Mononucleosi Infettiva (EBV -) le suggerirei di proseguire la terapia con fiducia e di farci sapere tra qualche giorno.