Utente 981XXX
buongiorno gentili dottori volevo gentilmente chiedervi un consulto.
ho 22 anni e gli incisivi inferiori accavallati...quest'anno ho provato a sistemarli e mi sono rivolto al mio dentista di fiducia.subito mi aveva detto che sarebbe bastato un anno di apparecchio con le placchette trasparenti ma poi dopo aver cnonsultato il suo consulente in ortodonzia mi ha messo un espansore del palato(quello con la vitina da girare in centro)...purtroppo pero non sono riuscito a sopportarlo l'ho tenuto 5 giorni e non riuscivo proprio a degnlutire mi rimaneva molto basso e bloccava la lingua e non riuscivo assolutamente a mangiare così me l'ha tolto e ha detto che senza quello avrei dovuto rinunciare al trattamento poiche era l'unico modo...secondo voi devo realmente desistere oppure possono esserci altri modi per trattare il mio caso? io pensavo magari al fare un po di stripping per ricavare spazio ma non me ne intendo.vi sarei proprio molto grato se poteste darmi qualche consiglio poichè adesso provero a sentire qualche altro specialista pero trovo sia sempre meglio andare dai dottori con un minimo di conoscenze perchè tutte le volte su 10 da cui vai ti danno 10 pareri differenti.
vi ringrazio cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Italia Verrocchi
24% attività
0% attualità
8% socialità
SULMONA (AQ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gent.Utente,
lei ha parlato di affollamento degli incivi inferiori e poi di espansore rapido. sono due problematiche diverse. L'espansore rapido si usa per la contrazione dei diametro trasversale superiore. Per quanto riguarda invece l'affollamento inferiore,dopo averlo calcolato in maniera precisa,si puo' procedre in diversi modi per risolverlo. Si rivolga sempre a Specialisti in Ortodonzia. La saluto Italia Verrocchi
[#2] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
Si in effetti è vero pero mi è stato detto ceh per risolvere il problema nell'arcata inferiore dovevo "lavorare" anche su quella superiore.
[#3] dopo  
Dr.ssa Italia Verrocchi
24% attività
0% attualità
8% socialità
SULMONA (AQ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gent.le Utente,
in un corretto trattamento ortodontico bisogna sempre lavorare su entrambe le arcate.
[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Gentile paziente,
sono perplesso da quanto accadutole.

Un "semplice" affollamento si può trattare con le placchettine trasparenti.

Ma le hanno inserito un espansore del palato!
Il trattamento con espansore viene riservato, ovviamente, a chi ha il palato troppo stretto, ed è sintomo che probabilmente il suo problema non è un semplice affollamento, ma qualcosa di decisamente più complesso.

Impossibile dirle a distanza di cosa può trattarsi.
Non intraprenda, comunque, nessun altro percorso né tantomeno uno stripping, senza prima aver avuto una diagnosi precisa sulla natura del problema.

Ogni intervento ortodontico è "senza ritorno": non vi è più la possibilità di tornare alla situazione precedente, ed è quindi da intraprendersi (mi perdoni l'esempio "marinaro") SOLO sopo aver stabilito il porto di destinazione del viaggio e pianificato la rotta da seguire.

Un ulteriore consulto le produrrà, è possibile, un parere ancora diverso dai precedenti.
E' per questo che è fondamentale una diagnosi OGGETTIVA del problema.
Le vie per risolverlo possono essere in effetti molteplici (si dice che tutte le strade portano a Roma, ma la diagnosi oggettiva deve essere necessariamente univoca!
[#5] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
in effetti io penso di avere il palato stretto ma il problema che volevo risolvere era l'affollamento degli incisivi inferiori piu che altro per motivi estetici.ho in effetti un incisivo superiore leggermente accavallato ma non si nota neanche io piu che altro volevo risolvere il problema nalla parte inferiore...mi è stato detto che si sarebbe usato l'espansore per creare un po di spazio nella parte superiore e che il tempo che portavo l'espansore si andava a scalare da quello di apparecchio fisso...cmq sono molto perplesso perchè non capisco come mai il problema di spazio principale ce l'ho sull'arcata inferiore e mi si voleva curare quella superiore...cmq volevo chiedere piu che altro se per ricavare spazio esistono altri metodi oltre all'espansore (tenendo conto che ho ancora 3 denti del giudizi che non sono spuntati ed è meglio non toccare)
[#6] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente esistono altri metodi per creare spazio: stripping, vestibolarizzazione, estrazioni... ma come detto è necessaria una valutazione diretta del problema che noi non possiamo fare.
Fatta la DIAGNOSI da chi la visiterà, le verranno proposte le possibili soluzioni.