Utente 101XXX
Salve dottori,
sono un ragazzo di 22 anni e da un pò di tempo a questa parte dopo un rapporto accuso un dolore nella parte posteriore del pene al di sotto del glade come se vi ci fosse conficcato un ago. più di un dolore sembra un fastidio.
questo persiste anche pere alcune ore dopo il rapporto.
ciò accade principalmente se ho dei rapporti ravvicinati. inoltre, saltuariamente, nn riesco a raggiungere l'erezione necessaria per la penetrazione e accuso sempre questo fastidio.
ho effettuato l'esame delle urine e nn ho riscontrato alcun valore sfalzato e nemmeno il mio medico di famiglia se ne è insospettito.
da cosa potrebbe dipendere tutto ciò e cm dovrei comportarmi?
Ho prenotato una visita ma devo attendere un mese.
Grazie anticipatamente per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe trattarsi di un problema "anatomico" , forse "post traumatico" dopo un rapporto .

Comunque, se non le è possibile fare rapidamente una prima valutazione specialistca andrologica purtroppo le dobbiamo dire che quadri clinici particolari, come il suo, non possono essere affrontati in modo preciso e corretto e tanto meno essere capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta .

A questo punto riconsulti il suo medico di medicina generale che, riesaminato in prima istanza il suo problema , potrà eventualmente indirizzarla in urgenza verso una più mirata valutazione specialistica andrologica od urologica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
è opportuna una visita andrologica per escludere che vi sia qualche alterazione a livello di tessuto del pene.