Utente 101XXX
gentile dott.re ho avuto un rapporto anale con una donna, misono accorto che nella punta il preservativo si era rotto un pò, non ho avuto uscita di sperma, ma il dubbio che mi assale è il contatto del glande nelle parti interne della donna e la possibilità di un eventuale contagio. ringraziandola x la sua risposta la saluto.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Se il preservativo si è rotto sarebbe opportuno un test a 40 e 100 giorni dal fatto, solo per sua tranquillità.
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
gen.le dott.re mi consiglia il test per una mia trnquillità, ma secondo lei ci sono i presupposti per un contagio ( essendo una prostituta) la mia ansia è anche per i rapporti futuri. saluti
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Proprio perchè prostituta è maggiormente opportuno il test
[#4] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
mi scusi la mia insistenza, ma ci sono i presupposti?
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
I presupposti ci sono in funzione del fatto che il preservativo si è rotto e , quindi , ci potrebbe essere stato un contatto tra le mucose, questa è la motivazione