Utente 101XXX
SALVE,
NON RIESCO A CONTROLLARE L'EIACULAZIONE NONOSTANTE VARIE VISITE SPECIALISTICHE E TERAPIE PSICOLOGICHE,SU CONSIGLIO DEL MIO MEDICO HO PROVATO LA POMATA EMLA DA METTERE PRIMA DEL RAPPORTO E COSI' RIESCO AD AVERE DEI BUONI RAPPORTI MOLTO SODDISFACENTI CON MIA MOGLIE, VORREI SAPERE SE L'USO DI QUESTA POMATA POTREBBE CREARMI PROBLEMI DI SALUTE E SE ESISTONO POMATE SIMILI CHE COSTANO MENO, GRAZIE
SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

oltre alle indicazioni ricevute dai colleghi che hanno potuto valutarla in diretta noi, da questa postazione, poco possiamo dirle di più infatti in questi casi, senza una valutazione clinica è impossibile formulare una risposta corretta.

Comunque prima di impostare una terapia bisogna sempre fare una diagnosi.

Quale indagini ha fatto e che diagnosi le è stata indicata?

Detto questo poi, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se tutto quanto non è riuscito a migliorare i suoi sintomi usi pure quella pomata senza problemi, che non altera nulla. Ricordi asportarla per bene prima del rapporto. Esistono pomate simili, ma francamente visto l' iter che descrive userei l' antico adagio: chi sta bene non si muove.
[#3] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
LA RINGRAZIO DELLA SUA RISPOSTA
[#4] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
MI E' STATO DETTO CHE IL MIO PROBLEMA E' PRINCIPALMENTE DI NATURA PSICOLOGICA IN QUANTO SONO EMOTIVO E UN PO ANSIOSO, IN PIU' HO IL GLANDE MOLTO SENSIBILE,
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

una sensibilità, eccessiva, della mucosa del glande potrebbe essere motivo di una eiaculazione mal controllabile.
la soluzione con le creme anestetizzanti può essere buona e senza particolari controindicazioni.
in alcuni casi anche una valutazione da parte di un andrologo chirurgo, potrebbe essere utile

cari saluti
[#6] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
LA RINGRAZIO DELLA RISPOSTA, MOLTO ESAURIENTE
SALUTI
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signora,
newl suo post asserisce di essere già stato da psicologi e di avere assunto farmnaci orali senza risultato, pertanto altro non s' ha da fare. La chirurgia della eiaculazione precoce venne propagnadata alla fine degli anni 90, ma mai confermata da ricerche successive.