Utente 736XXX
Gentili Medici,
sono un ragazzo di 22 anni. Da qualche giorno mi sono comparsi degli strani puntini che non mi fanno ne prurito ne dolore, non sono molto rossi. Sono presenti nella pancia e nei "fianchi della pancia", diciamo dove si appoggiano le braccia e alcuni anche nelle braccia e nella schiena. In queste zone ho la pelle anche molto secca.
Aggiungo che in questi giorni non ho mangiato niente di diverso dal solito e che non sudo molto e che non ho febbre.
Sono stato dal mio medico e mi ha detto che non sa esattamente di cosa si tratta, potrebbe essere una seconda varicella (ho già avuto sia varicella che morbillo), oppure una malattia della pelle e mi ha prescritto una visita dermatologica.
In attesa della visita dermatologica vorrei avere anche un vostro parere in quanto sono un ragazzo un po' ansioso.

Vi ringrazio

Manuel

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Manuel solo la visione diretta di quello che racconta potrà dirimere ogni dubbio perchè quelli che per lei sono puntini per noi possono essere vescicole,micropomfi o follicoliti solo per fare alcuni esempi e sottendere svariate cause.Attenda, pertanto, ma senza ansie (che non sono motivate), l'esito della visita specialistica che effettuerà.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 736XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottor Benini,
la ringrazio per la rapidità con cui ha risposto. Ieri pomeriggio ho effettuato la visita dermatologica e il medico mi ha diagnosticato una forma virale di varicella.
Il dermatologo ieri purtroppo non è stato molto gentile e non mi ha spiegato molto, mi ha prescritto un olio doccia e una crema..le macchie che per ora presento solo sulla pancia, sulla schiena e sulle braccia si diffonderanno anche in altre parti del corpo? Questa forma è contagiosa? Non ho febbre, posso tornare al lavoro domani?
Mi scusi per le tante domande e grazie per la disponibilità.

Manuel
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
La varicella(l'agente eziologico è l'herpes virus varicella-zoster) è malattia contagiosa per chi non l'ha contratta.Le lesioni(vescicole)possono diffondersi anche in altre regioni del corpo (in circa sette giorni)poi cominceranno ad "asciugarsi" lasciando delle crosticine che cadranno da sole.Può essere accompagnata da piressia più o meno elevata(febbre) ed è indicato il riposo domiciliare perlomeno sinchè non si è giunti alla "fase delle crosticine".Come antipiretico(per la febbre) è indicato il paracetamolo(no aspirina), mentre localmente si può trovare sollievo dall'applicazione di talco mentolato.In caso di prurito non grattarsi, ma sentire il proprio medico curante se necessaria terapia con antiistaminici per os.
Cari saluti
[#4] dopo  
Utente 736XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per i suoi consigli!

Cordiali Saluti

Manuel