Utente 101XXX
Circa 10 giorni fa ho subito un infortunio lavorativo in seguito a compressione toracica in prossimità di una costola.
Ho sentito una fitta molto dolorosa, e in seguito dolori durante i movimenti di torsione del torace, respiratori, sollevamento carichi, singhiozzo e nella posizione orizzontale quando dormo.
Ovviamente mi sono recato subito dopo l'infortunio al pronto soccorso, dove in seguito a controllo radiologico non sono risultate fratture, e dalla visita non sono stati riscontrati altri danni importanti.
Ho ripetuto come consigliato un altro esame radiologico, ma ancora con esito negativo a eventuali fratture, nonostante il dolore a tutt'oggi permanga senza nessun miglioramento, da un paio di giorni mi applico dei cerotti di Voltadol e assumo un antiinfiammatorio(brufen 600), ma il dolore permane costante.
Mi chiedo se non sia il caso di sottopormi ad un esame alternativo a quello radiologico, come ad esempio una risonanza magnetica, per ricercare la causa in un eventuale lesione di tessuti.
Per questo vorrei conoscere il parere di un esperto, chiedendo per quanto ancora può durare il dolore e se possibile rimediare con terapie quali laser o magnetoterapia, inoltre può essere utile impiegare ghiaccio sulla zona interessata?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA
la possibilità che una frattura composta di una costola, per quanto sospettata clinicamente, possa non essere evidenziabile all'esame Rx esiste ed è riconosciuta quale limite della metodica.
D'altra parte l'identificazione di una lesione, anche ricorrendo ad altre metodiche, non avrebbe risvolti determinanti sul piano terapeutico dal momento che, al di là dei provvedimenti già assunti, non vi è altro da poter aggiungere.
E' comunque opportuno che resti sotto periodico controllo clinico.
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per l'aiuto. Permangono curiosità riguardo i tempi di guarigione, visto che non denoto miglioramenti dal giorno dell'infortunio ad oggi dopo 10 giorni.
Cordiali saluti.