Utente 101XXX
GENTILE DOTTORI
MI E' STATA DIAGNOSTICATA ASTENOSPERMIA IN BASE AGLI ESAMI CHE VI RIPORTO
30 MINUTI 60 MINUTI
MOTILITA' COMPLESSIVA 70 60
MOTILITA' VIVACE 20 20 IPOCINESI 50 40
ACINESI 30 40
PROGRESSI RETTILINEI 5 /
PROGRESSI NON RETTILINEI 15 10
ANTICORPI ANTI-SPERMATOZOI ASSENTI
FRUTTOSIO 21.7
ZINCO 124.7
SWELLING TEST 60
LIFE TEST 50
FORME NORMALI 50
ANOMALIE SEGMENTO CEFALICO 30
ANOMALIE SEGMENTO MEDIO 17
COAGULO PRESENTE
TEMPO DI FLUIDIFICAZIONE 30 MINUTI
VOLUME 7.0
PH 8.0
ASPETTO OPALESCENTE
COLORE AVORIO
CONCENTRAZIONE NEMASPERMICA 37.5
POPOLAZIONE NEMASPERMICA/VOLUME 262.5
SPERMIOAGGLUTINAZIONI PRESENTI
LEUCOCITI <1000
EMAZIE RARE
BATTERI/LIEVITI ASSENTI
PROTOZOI ASSENTE

DIAGNOSI ASTENOSPERMIA
LE EMAZIE OSSERVATE SONO MICROCITHICHE


SONO SPOSATO DA UN ANNO E STIAMO CERCANDO DI AVERE UN BAMBINO.
POSSO SPERARE? RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE CORDIALI SALUTI.
FERDINANDO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Sig. Ferdinando,
lo spermiogramma che ci trascrive non appare eseguito secondo le direttive OMS. E' inoltre sempre corretto ragionare sulla base di almeno due spermiogrammi. Utile quindi la ripetizione presso laboratorio che segue i criteri OMS.
In ogni caso è assolutamente consigliabile che lei si sottoponga ad una valutazione andrologica che tramite visita e valutazione complessiva della vostra specifica situazione di coppia (età della sua Signora, etc) la sappia consigliare per il meglio.
Comunque da quanto vedo può assolutamente "sperare".
Ci tenga informati.
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
cosa sono i criteri oms.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Criteri stabiliti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), anche detti WHO (World Health Organization)
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il suo esame del liquido seminale , fatto con parametri non più condivisi, sembra presentare una riduzione della motilità normale dei suoi spermatozoi. A questo punto , come già detto dal collega Pescatori, le consiglio di ripetere l'esame del liquido seminale, possibilmente presso un laboratorio che segua le indicazioni date dall' Organizzazione Mondiale della Sanità. Fatto l'esame , se la sua dispermia sarà confermata, poi bisognerà consultare un andrologo specializzato in patologia della riproduzione umana che valuterà la sua situazione clinica complessiva per capire la causa o le cause del suo problema ed impostare poi , se possibile, una terapia mirata.

Nel frattempo, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.



Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

il suo spermiogramma mostra delle alterazioni che potrebbero interferire con il conseguimento di una fecondazione-gravidanza.
Quando sono presenti delle alterazioni è sempre opportuno (indispensabile) effettuare uno o più esami che possano confermare o smentire tali dati; io consiglio sempre di associare anche una spermiocoltura con antibiogramma.. Una contestuale o successiva visita specialistica andrologica diventa indispensabile.
A Brescia esistono strutture pubbliche molto efficienti
cari saluti

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

comunque il primo passo da fare è ripetere un esame del liquido seminale attendibile.

Questa indicazione spesso può essere richiesta direttamente anche allo specialista andrologo che, in questi casi, è meglio consultare prima di ripetere l'esame.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com