Utente 619XXX
Dall'elenco dei miei precedenti post, potete osservare la mia storia: a parte ciò, causa carenza acuta di libido l'urologo che mi ha in cusa mi ha consigliato di assumere inizialmente del cialis da 5 mg., e se il problema non passa da solo anche un consulto presso uno psico-sessuologo.
Vorrei chiedervi: poiché noto grandi miglioramente nell'erezione e quindi mi inizia a tornare un pò di voglia a far sesso (con la mia parter fissa), posso autonomamente dimezzare la pilloletta di cialis, assumentone quindi 2,5 mg.?

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
mi trova di principio d'accordo nell'usare la minima dose di farmaco necessaria ad ottenere un'erezione soddisfacente; verifichi pure l'efficacia del 2,5 mg.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
concorco con il collega, è un apporcio giusto provare un dosaggio minimo che cmq da dei risultati
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio , se non ancora fatto, di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 619XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio di vero cuore. In effetti se ottengo risposta con metà dose, oltre a limitare eventuali effetti colleterali, risparmio anche un bel gruzzoletto.

A presto
[#5] dopo  
Utente 619XXX

Iscritto dal 2008
Cari dottori,

l'erezione anche con età dose è abbastanza buona... stamane mi sono alzato molto "teso" e con ottima durata. Ma succede che durante il rapporto essa comunque tende a mancare, per poi riprendere...
Psiche? Ansia da prestazione? Depressione? Tanto è vero che quasi mi scoccia fare sesso!
Che consiglio mi date?

Grazie molte
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

è il momento di consultare, insieme all'andrologo, un esperto psicoterapeuta.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com