Utente 101XXX
Buonasera sono un ragazzo di 29 anni, circa un mese fà ho fatto la mia prima visita andrologica.
in questa visita il dott. mi riscontra un varicocele al testicolo sx,così mi fà l'ecodoppler e risulta di 2° grado. a questo punto il dott. mi consiglia di fare un esame del liquido seminale, questi sono i valori:
VOLUME 3,5 ML
AGGLUTINAZIONI ass.
VISCOSITA' norm.
Ph 8.2
ESAME MICROSCOPICO
NUM. SPERMATOZ. PER Ml 18.000.000
NUM. SPERMATOZ. TOT. 63.000.000
LEUCOCITI alcuni
EMAZIE assenti
STUDIO DELLA MOTILITA'
MOTILITA' TOTALE DOPO 2 h 10%
Tipo I molto rapid. progress. 0%
Tipo II rapid. progress. 5%
Tipo III non progress.(agitatoria) 5%
Tipo IV nessuna mobilità 90%
Mobilità dopo 24 h 0%
ESAME MORFOLOGICO
FORME TIPICHE 73%
FORME ATIPICHE 22%
FORME IMMATURE 5%
ALCUNI ESAMI BIOCHIMICI
ACIDO CITRICO 0,9 mg/dl
FRUTTOSIO 351 mg/dl
CONCLUSIONI
Concentrazione di spermatozoi per Ml nella norma
Linearità del movimento e velocità media inferiore alla norma

SPERMIOCULTURA
Assenza di crescita batterica e micotica patogena
GARDNERELLA Assente
TRICHOMONAS " "
GONOCOCCO " "
CANDIDA AL. " "
CLAMIDIA " "
MICOPLASMA ed UREAPLASMA Assente

A CONCLUSIONE DI TUTTO MI VIENE DIAGNOSTICATO : MARCATA OLIGOASTENOSPERMIA
QUESTA E' LA CURA CHE MI VIENE PRESCRITTA:
PROVIRON compresse 1 al giorno per 20 gg
GONOSI HP 2000 fiale 1 a settimana per 3 settim.
CREAVIS flac. 1 al giorno per 30 giorni
e nel frattempo fare queste analisi: LH-FSH-Estrogeni-PRL-Testosterone libero e totale.
Cosa ne pensate della mia situazione e la cura è delle migliori..........
un abbraccio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
innanzitutto: quale è stato il motivo della visita andrologica? Lei sta attualmente cercando un concepimento? Quanti anni ha la sua compagna?
Con tutti i limiti di una valutazione via web, sulla base dei dati che mi fornisce faccio fatica a condividere la scelta terapeutica che le è stata proposta, non avendo prima valutato il suo assetto ormonale di base.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la cosa che insospettisce questo vecchi andrologo ficcanaso è quel 70% e più di forme normali: troppe. Controlli per cortesia che il suo spermiogramma sia stao fatto mediante tecnica WHO 1999, che se non è stato fatto così nopn è diagnostico e non è interpretabile. In secondo luogo se il prelievo è stato fatto a casa non è corretto, il prelievo deve essere fatto laboratori e processato immediatamente, se no gli spermatozoi coi freddi di questi giorni, son fermi. Come i suoi.
per il resto valuateri un secondo spermiogramma, che fluttua, nonchè un asetto ormonale, prima di avventurami in terapie.
[#3] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Salve,
per quanto riguarda il motivo della visita è stato per puro caso,parlando con un amico che si era sottoposto a questa visita,quindi come ha potuto capire x adesso io e la mia fidanzata(23 anni) non essendo ancora sposati non stiamo ceracndo un concepimento.......x adesso
magari tra 2-3anni ci sposiamo e quindi.......
mi scusi ma x valutazione dell'assetto ormonale di base c'è qualche esame in particolare?........
ringrazio anticipatamente
[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gli esami per un assetto ormonale dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi sono:
LH, FSH, prolattina, testosterone totale (i dosaggi del testosterone libero sono di fatto inattendibili, tanto vale non eseguirli).
[#5] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
quindi aspetto i risultati dell'analisi per l'assetto ormonale,ma intanto non comincio la terapia che mi è stata prescritta...giusto.?
appena avrò i risultati ve li comunicherò.
vi ringrazio per le vs risposte
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

prima la valutazione ormonale basale!

Se desidera comunque avere più informazioni su questi temi potrebbe essere utile leggere il manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma, oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollati Boringhieri editore srl, Torino.

Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro lettore,
se non sta cercando bimbi, la invito solo a ripetere esame in laboratorio più dedicato.
Personalmente non avrei tanta fretta di terapia. Le invio un link chde forse la interessa.
http://www.giorgiocavallini.altervista.org/contenuto/androinfertilita.htm

Mi piacerebbe che lei lo leggesse, e mi postasse le conclusioni.
[#8] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio di nuovo.........
le vostre risposte mi sono state di grande aiuto,farò come mi avete consigliato e vi terrò sicuramente aggiornati. A presto
[#9] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Ah gli esami per l'assetto ormonale li ho fatti ieri mattina,i risultati saranno pronti per il giorno 2 marzo.
vi comunicherò.....
[#10] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Anche a mio parere nella sua condizione è utile eventualmente solo ripetere lo spermiocitogramma in un laboratorio che utilizzi una tecnologia di ultima generazione con il metodo suggerito dalla WHO. Inutile fossilizzarsi sull'assetto ormonale o sulla fertilità se non ci sono reali motivazioni o sospetti di infertilità. A meno che lei non abbia un varicocele che potrebbe di per sè arrecare un danno nel tempo nonvale la pena di forzare la diagnostica in merito.
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ci faccia sapere come vanno le cose se vuole.
[#12] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Per quanto riguarda il varicocele si mi è stato riscontrato al testicolo sx ed è di 2° grado
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
un varicocele sì piccoletto diffic ilmente altera spermiogramma. Già lo sapevo, e comunque attualmente non vi è limite di età per lecorrezioni chirurgiche. Controlli spermiogramma in centro qualificato e se ne parla.
[#14] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
ok........la ringrazio
vi terrò aggiornati. un abbraccio
[#15] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Gentili Dottori ho appena ritirato gli esami per assetto ormonale con i seguenti risultati:
esiti rifer.
FSH 7,27 mUI/ml 1,7-12
ORMONE LUTEINIZZANTE (LH) 2,15 mUI/ml 1,10-7
ESTROGENI 52,47 pg/ml 20-60
PROLATTINA 24,02 ng/ml 3-25
TESTOSTERONE 5,91 ng/ml 3,5-10,5
TESTOSTERONE LIBERO 25,00 pg/ml 8,7-54,7

Cosa potete dirmi a riguardo? cosa ne pensate della mia situazione e qualora lo spermiogramma che a breve ripeterò riconfermermasse quello precedente, la cura prescrittami è delle migliori?
scusatemi x le varie domande ma sono un pò preoccupato...
Grazie e buon lavoro.
[#16] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gli esami vanno bene. Quanto al fatto che non sta cercando figli, le allego il link, che la tranquillizzerà. Faccia sapere se ci sono riuscito a metterla tranquilla.
http://www.giorgiocavallini.altervista.org/contenuto/androinfertilita.htm
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Concordo con il collega cCavallini sulla sostanziale normalità del suo quadro ormonale.

Sempre un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#18] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
vi ringrazio. Dr. Cavallini per quanto riguarda il link mi è stato di grande aiuto infatti l'avevo già letto e le avevo postato anche le mie considerazioni.
Ma la cosa che più mi preme sapere è: in base alla mia situazione che vi ho descritta (spermiogramma-varicocele-quadro ormonale)la cura che mi è stata prescritta è idonea, e poi la mia situazione si può migliorare?
Un Abbraccio.
[#19] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Visto che non sta cercando figli, considerato il suo piccolo varicocele, considerati gli esami ormonali, e considerato che quello spermiogramma non è stato eseguito in maniera congrua non farei nessuna terapia. Ripeterei spermiogramma.
[#20] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per il consiglio
mi saprebbe indicare un centro nella mia zona che utilizzi la tecnica WHO 1999 ?
[#21] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si armi di telefono, poichè non ne conosco.
[#22] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
ok.....
la ringrazio.........
[#23] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
In ogni caso faccia sapere.
[#24] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
vi terrò informati
un abbraccio e buon lavoro