Utente 102XXX
gentili dottori
circa una decina di giorni fa ho avuto un forte dolore ai testicoli improvvisamente durante un rapporto, che poi è durato uno o i due giorni successivi, e ora si è ridotto solo a un lieve fastidio. Ho notato che il testicolo sinistro si è ridotto di volume al tatto e sono abbastanza preoccupato, ho timore persino di indossare l'intimo per non provocare ulteriori shock, cosa devo fare? Circa due anni fa ho avuto un simile fastidio (senza il rapporto quella volta, e senza il forte dolore iniziale) e mi sono recato dal medico di famiglia, il quale mi ha spiegato che questo è provocato dal fatto che ho una certa membrana situata sopra i testicoli, che è rotta... è normale che la rottura della membrana provochi ciò? devo stare tranquillo e aspettare o fare ulteriori indagini?
grazie mille anticipatamente e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
il discorso della "membrana che si è rotta" per me non ha alcun senso. Le consiglio una sollecita visita urologica o andrologica.
Ci faccia poi sapere gli esiti.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

un dolore testicolare, insolito o non giustificabile chiaramente, dovrebbe richiedere una valutazione medica.
Non le sarà difficile a Roma consultare uno specialista in qualche struttura ambulatoriale pubblica o privata
cari saluti