Utente 100XXX
Buon giorno.
Venerdì notte sono tornata tardi a casa, a piedi e in autobus. Poi mi sono addormentata sul letto senza aver tirato su la coperta, e la mattina dopo ero raffreddata.
La sera non riuscivo più a respirare col in naso, producendo fiumi di muco trasparente, con sporadiche apparizione di piccole macchie più gialle e dense sul tardi. Ho provato ad usare lo spray nasale per dormire ma l'effetto non è durato che un'ora o poco più.
Sabato e domenica notte ho preso tachipirina 600, poi da sabato sera a ora martedì mattina aspirina(3 al giorno).
anche domenica è stata una giornata impossibile. Nel frattempo mi si irritava la gola, penso perchè ho respirato con la bocca appisolandomi. E svegliandomi mi sono trovatala lingua secca e la gola dolorante, con la bocca aperta.
Domenica notte ho avuto un episodio di 5 minuti di tremori violenti tanto da farmi quasi cadere una tazza.
Ieri, lunedì, il naso va meglio anche se non sento più nessun odore, ma comincio a tossire sempre di più. la gola mi raschia e comincia a prudere poi a pizzicore fino all'esofago, e mi prude internamente a destre sotto il costato.
Ieri dal pomeriggio a mezzanotte febbre a 37 e mezzo.
Stanotte eccessi di tosse violenta, con un momento di vomito di saliva.
Adesso pochi sbotti di tosse profonda e dolente, mi fa male la gola fino a giù all'esofago, quando tossisco mi scuoto tutta, e espello secrezioni trasparenti con qualche deposito di catarro giallino.

Che faccio? che mi prendo per la tosse e il mal di gola?
Devo perseverare con l'aspirina? mi sento il sapore della malattia in bocca, e nel naso nessun odore.
E sono spossata.
Aggiungo che sono ipertiroidea, da poco mi curo con tapazole 2 x 2 volte al di.
Dovrei prendere la sera inderal 40 ma in questi giorni non sono riuscita a infilarlo tra le altre medicine.
Ho usato anche uno spray al propoli per la gola... sperando di contenere i danni..

Spero mi possiate aiutare.
Dove m trovo non ho un medico...e la guardia medica mi ha detto al telefono di aspettare che passasse.
[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
44% attività
8% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
dunque,
l'inderal non lo sospenda...oltre che essere beta-bloccante quindi bradicardizzante, ha anche proprietà sedative e ci può quindi aiutare.

La Guardia Medica, a discrezione di chi le risponde in quel momento al telefono, può tranquillamente decidere di non uscire dopo aver valutato i sintomi da lei descritti.
Si faccia portare da qualcuno direttamente li questa sera o, se non vuole aspettare, si faccia portare in pronto soccorso (giusto per avere un medico, non perchè sia grave intendiamoci).
E ci faccia sapere.
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Buon giorno.
Oggi va meglio.
Ieri ho avuto ancora la febbre fino a tardi.
La tosse rimane sonora ma l'ho potuta controllare grazie a della pastiglie "gola action" da sciogliere in bocca, e smettendo di tossire continuamente la gola si è fatta meno fastidiosa.
Continuo a non sentire gli odori, ma almeno il naso non gronda più continuamente.
Poi ho deciso di mangiare dei gelati nell'arco della giornata, ho bevuto latte freddo e mangiato fette di limone con lo zucchero.

Stasera tornerò a prendere l'inderal prima di andare a letto, come suggerito.

So che la guardia medica viene a discrezione, neppure l'anno scorso, con la quinta malattia, è venuto qualcuno.
Ho citato solo per riportare il parere.
Adesso resterò a casa anche oggi, spero domani di poter uscire( 5 gg a casa..)

Grazie della sua cortesia
[#3] dopo  
Dr. Davide Ventre
44% attività
8% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
dovere...
saluti