Utente 973XXX
Gentili dottori/dottoresse,

da circa un paio di mesi ho un problema con l'epidermide subito sotto l'occhio, partendo dall'attaccatura del naso e che si espande per 2/3cm verso l'esterno.

Non so bene come spiegare il problema, in parole povere, scusate la mia ignoranza in merito (confido invece nella vostra preparazione), la pelle sembra rovinata, formata da una serie di puntini minuscoli tutti attaccati, che la rendono ruvida al tatto.
Ho parlato di questo problema con il dermatologo (visto che in altra posizione soffro di vitiligine e pensavo, sbagliando, che le due cose coincidessero in qualche modo), che l'ha definita come una sorta di infiammazione, ma in realtà non mi ha saputo bene spiegare di cosa si tratta. Ha aggiungo che l'unico rimedio è quello di fare terapie con un laser, se la cosa dovesse ingrandirsi.

E' effettivamente così? Non ci sono altre cose che potrei provare per risolvere, almeno parzialmente, il problema? A me sembrano piuttosto visibili, anche se forse questo è dovuto dal fatto che mi ci focalizzo. Aggiungo che prendo già integratori ACE in compresse, per il problema della vitiligine.


Grazie anticipatamente a chi vorrà darmi un proprio parere,
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

grazie per la sua fiducia, ma da questa sede è purtroppo impraticabile darle un consiglio serio : sta di fatto che la visita dermatologica ad oggi rimane l'arma più utile per la validazione del suo problema; abbia fiducia e la programmi - nuovamente.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 973XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Laino,

grazie prima di tutto per la risposta.

Mi dice quindi che quanto da me descritto potrebbe coincidere con più problemi legati all'epidermide? Esiste una sorta di infiammazione che puo' causare ciò?


Grazie ancora.