Utente 102XXX
ho 33 anni,e il 13/02/09 ho subito un intervento chirurgico con ricovero in ds,di varicocele sn con sclerotizzazione della vena spermatica interna sn.accertamenti effettuati:esami di routine;ecg;flebografia intraoperatoria.I primi di dicembre 08 ho avvertito dolore testicolare dovuto ha un notevole sforzo in palestra.Il 18/02/09 ho effettuato un ecg test con sisultato testicoli ed epidimi di dimensioni,ecostruttura e caratteristiche color doppler nella norma(TDx22x32x46mm,TSx22x31x45mm),lieve idrocele a destra.Varicocele a sinistra di lieve media entità;al cd reflusso presente in condizioni basale,che si accentua con la manovra di valsalva.Di seguito visita urologica,con richiesta di spermiogramma del 19/01/09 che è risultato alterato(scarsa motilità).ecocolordoppler scrotale con risultato:emiscroto destro;didimo di normale morfologia,volume(11cm)ed ecostruttura;epididimo nella norma;assenza di idrocele;tonache vaginali di spessore regolare;funicolo nella norma.Emiscroto sinistro:didimo di normale morfologia,volume ridotto(8cm)ed ecostruttura;epididimo nella norma;assenza di idrocele;tonache vaginali di spessore regolare;plesso pampiniforme ectasico incrementabile con le manovre di attivazione;presenza di reflusso venoso sovra e peritesticolare con le manovre di attivazione,in ortostatismo.Conclusioni:varicocele sinistro(terzo grado sec.Sarteschi).Detto questo premetto che i testicoli anche prima dello sforzo sono stati di uguale volume,pertanto vi chiedo se cè una possibilità che il testicolo sn riprenda il volume di prima?Grazie per l attenzione e attendo con ansia una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non mi risulta che uno sforzo per quanto pesante possa modificare così vistosamente il volume testicolare. Penso che un esame seminale poossa chiarire qualche cosa, magari con un raffronto con un seminale precedente. Utile sarebbe anche uno studio ecodoppler della architettura arteriosa (non venosa) dei testicoli.
Faccia sapere se vuole.
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Intanto la ringrazio per la risposta tempestiva,volendo aggiungere che ho scoperto solo al momento dell ecg di avere il varicocele,presumendo che sia lo sforzo che mi ha causato l'idrocele con conseguente algia.Infatti il medico che ha eseguito l'ecg mi ha detto che il varicocele potrei averlo da anni.Per quanto riguarda il volume ridotto del testicolo sn le assicuro che prima dello sforzo non era cosi',pertanto non imputo la causa a quello,ma cerco di capire la causa.Potrebbe essere il varicocele stesso o la conseguenza dell'intervento?per lo spermiogramma mi consigliano di rifarlo dopo alcuni mesi.Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Appunto che ho consigliato quegli esami. Lo sforzo è una coincidenza, glielo assicura.