Utente 102XXX
Per prima cosa voglio ringraziare e complimentarmi con tutti i Dottori che oltre a svolgere la proprio attività, trovano anche il tempo di dare risposte online per chi come me ne fà richiesta. Grazie.
Io ho 37 anni e mia moglie 35, da circa un anno stiamo cercando di avere figli senza alcun esito positivo.
Mia moglie ha effettuato diversi esami, da dove è risultato una sospetta otturazione di una tuba, dico sospetta perché a dire del ginecologo che la seguiva era chiusa, mentre il radiologo ha repertato il contrario.
Lei ha eseguito per circa due volte il monitoraggio dell'ovulazione, con conclusione dello stesso ginecologo " PRIVATO NON CONVENZIONATO " che vi era entrambi le volte un processo di luteizzazione follicolare.
Cambiato ginecologo, la sua attenzione ora si è spostata sui valori dello spermiogramma,che mi ha fatto eseguire,che vorrei sottoporre alla vostra attenzione,per chiedere dei pareri se continuare a provare a concepire naturalmente o provare direttamente con altri metodi.

Astinenza sessuale: gg.5
Volume:4.0 ml
Aspetto: Lievemente diafano
Colore Grigio-Giallastro
Liquefazione:Regolare
Leucociti:1-2 p.c.m.
Viscosità:nella norma
PH:8.2
Cell.immature:5%

Spermatozoi/ml: 31.000.000 Spermatozoi/eiaculati: 124.000.000

MOTILITA'

Dopo 1 ora
Motilità progressiva lineare:45%
Motilità progressiva lenta:10%
Motilità non progressiva:5%
Immobili:40%
Dopo 2 ore
Motilità progressiva lineare:35%
Motilità progressiva lenta:10%
Motilità non progressiva:10%
Immobili:45%

Test di esclusione dell'eosina Pos.:81%
Assenza di BATTERI-MUCO/PLUS-EMAZIE-AGGLUTINAZIONI-CORPI GELATINOSI-DETRITI PROSTATICI
Cellule Epiteliali:Rare

SPERMIOCITOGRAMMA

FORME FISIOLOGICHE
Spermatozoi normali:17%

ALTERAZIONI DELLA TESTA
Teste amorfe:39%
Senza acrosoma:3%
Microcefali:1%
Macrocefali:2%

ALTERAZIONI DEL TRATTO INTERMEDIO
Forme immature:10%
Forme angolate:9%

ALTERAZIONI DEL FLAGELLO
Flagello avvolto:5%
Flagello corto:2%

FORME DOPPIE
Testa duplice:4%
Flagello duplice:2%

ALTRE ALTERAZIONI
Forme senza flagello:3%
Flagello isolato:3%

Rappresento che circa un anno e mezzo fà ho eseguito un'altro spermiogramma con valori pressoché identici.
Nel rimanere in attesa dei Vostri pareri,anticipatamente Vi ringrazio, augurandovi un buon lavoro a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
non ritengo che il suo spermiogramma presenti vistose alterazioni.
Alla luce sia dell'età di sua moglie che del fatto che state cercando da un anno le suggerisco innanzitutto una valutazione andrologica e. se negativa, di considerare la possibilità di fecondazione assistita (la fertilità della donna tende naturalmente a declinare dopo i 35-38 anni)
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dr.Pescatori per le sua celerità nel rispondere.
Ma volevo chiederle, quali sono le alterazioni che ha potuto constatare dalla lettura del mio spermiogramma, rappresentando che mi è stato riferito dalla ginecologa che con i valori dele FORME FISIOLOGICHE Spermatozoi normali:17%, è difficile che avvenga una fecondazione " normale ".
Le domando altresì, se posso approfitarne se l'essere fumatore può influire sul valore delle forme fisiologiche.
Ugualmente, seguirò il suo consiglio è prenoterò al più presto una visita andrologica.
Anticipatamente ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
il limite di forme normali secondo i più recenti criteri WHO (World Health Organization)sono il 14%!
Si, il fumo fa male, e non solo e non tanto per i parametri morfologici rilevabili allo spermiogramma, quanto per il DNA spermatico. Utile assolutamente smettere.
Per questi ed altri motivi ritengo che, come sua moglie ha un Ginecologo di rifermento, anche lei abbia diritto al suo specialista di riferimento: l'Andrologo.
[#4] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Le ribadisco il mio grazie, e seguirò il suo consiglio.
[#5] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
gentili dottori, mi è stato prescritto un esame ecografico della prostata che di seguito vi riporto integralmente:
PROSTATA STUDIATA PER VIA TRANSERATTALE REGOLARE PER DIMENSIONI CON DIAMETRI DI 41X27X33 mm, ECOSTRUTTURA DISMOGENEA PER LA PRESENZA DI INIZIALE IPERTROFIA ADENOMATOSA DELLA PORZIONE CENTRALE CON LOBO MEDIO DI 23 mm, CON AREE CALCIFICATE CONTESTUALI. PORZIONE PERIFERIA INDENNE DA GROSSOLANE FORMAZIONI NODULARI. PROFILI CAPSULARI APPARENTEMENTE INTEGRI.
VESCICOLE SEMINALI MODICAMENTE CONGESTE.


POTREBBE ESSERE QUESTA LA CAUSA?
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

una indagine da sola non "regolare" non ci permette di arrivare ad una sicura e precisa diagnosi ed a capire la causa della sua dispermia.

Da quello che ci invia si può pensare comunque forse ad un problema infiammatorio delle vie seminali.

Ma a questo punto, come le è già stato detto, potrebbe essere utile una attenta valutazione clinica da parte di un andrologo con specialità in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com