Utente 790XXX
SPERO CHE QUALCHE DOTTORE MI RISPONDA, NEL 1999 SONO STATO OPERATO DI VARICOCELE SX, E DI LI' SONO INIZIATI I PROBLEMI SECONDO ME. MI SPIEGO MEGLIO, DA QUEL MOMENTO IN POI TUTTI GLI SPERMIOGRAMMI CHE HO FATTO SONO RISULTATI AZOOSPERMICI E QUINDI TOTALE ASSENZA DI SPERMATOZOI, SONO PASSATI ANNI ED ORA CCHE MI SONO SPOSATO E STIAMO CERCANDO DI AVERE UN FIGLIO, NIENTE ANCORA RISULTO ESSERE AZOOSPERMICO TOTALMENTE. MI HANNO CONSIGLIATO DI FARE UNA BIOPSIA TESTICOLARE CON SUCCESSIVO CONGELAMENTO. ED IL MEDICO MI HA RICHIESTO ALCUNE ANALISI, DA QUESTE ANALISI E' USCITO FUORI CHE HO L' FSH ALTO 17.5 E POI DA ALTRO ESAME IL TITOLO ANTI-HBS 466,0 NEGATIVO E LA NORMA DOVEVA ESSERE < 10, DITEMI COSA VOGLIONO DIRE QUESTI ESAMI E SE VOLETE ALTRI CONSIGLI....AIUTATEMI!!!! VI RIMGRAZIO TANTO ANTICIPATAMEMTE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
visto l' FSH direi che l' intervento di varicovcele non c' entra nulla: l' FSH è un ormone che stimola la produzione di spermatozoi, e nel suo caso indica che i testicoli non producono abbastanza spermatozoi per poter essere trovati nell' eiaculato. Si possono invece trovare nel testicolo come indicato del suo urologo.
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=68483
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=19850
I link di cui sopra indicano articoli relativi al suo caso dei colleghi Pescatori e Beretta.
Del suo caso esiste solo questa terapia. Quanto all' anti HBS (per me manca un Ag) si dovrenbbbe trattare di esame infettivologico, per evitare trasmissione de mallatiie infettive come la epatite virale tipo B al feto. Nel suo caso se si trovano spermatozoi, questi devono essere lavati prima di procedere a fecondaxzione assistita.
[#2] dopo  
Utente 790XXX

Iscritto dal 2008
innanzitutto la ringrazio per la disponibilità,
le faccio l'elenco delle voci:
V.D.R.L. Negativo, HBsAg Negativo, titolo anti-HBs 466,0 ed a fianco < 10 negativo, HBcAb Negativo, HBeAg Negativo, HBeAb Negativo, Anti HCV Negativo ed infine Anti HIV1/2 Negativo.
Sinceramente Dottore, ho qualche possibilità che riescano a trovare degli spermatozoi direttamente dai testicoli? penso e ripenso sempre e se faccio tutto questo e poi si scopre che non c'è niente!!!!
Sono davvero tormentato e disiaciuto da questo.
grazie mille ancora per i consigli che vorrà darmi, buon lavoro!!!!!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le possibilità di reperimento degli spermatozoi sono: 25%% circa con agoaspirazione, 40% circa con tese convenzionale, 50% con microtese.
[#4] dopo  
Utente 790XXX

Iscritto dal 2008
LA RINGRAZIO ANCORA PER LE SUE RISPOSTE DI SPERANZA, PER UANTO CONCERNE I RISULTATI DELLE MIE ANALISI CHE LE HO TRASCRITTO, COME SONO?
GRAZIE ANCORA
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
Indicano la necessità di eseguire quanto descritto prima, e se si trovano spermatozoi di eseguire fecondazione assistita. Non esiste esame predittivo per reperimento di spermatozoi in questi casi.
[#6] dopo  
Utente 790XXX

Iscritto dal 2008
CARO DOTTORE,
LA DISTURBO ANCORA, VOLEVO CHIEDERLE SE QUELLE PERCENTUALI CHE LEI HA SCRITTO IN PRECEDENZA SI RIFERISCO AD UNA MEDIA NAZIONALE O POSSONO RIFERIRSI ANCHE AL MIO CASO?
LA RINGRAZIO TANTO.
PER TUTTI I DOTTORI CHE PARTECIPANO A QUESTO FORUM, PER FAVOR DATEMI CONSIGLI E QUANT'ALTRO E' NELLE VOSTRE CAPACITA' AL FINE DI POTERMI TIRARE UN PO' SU, GRAZIE A TUTTI VOI!!!!!
[#7] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
il consiglio che mi sento di darle, per rispondere in maniera più completa alle sue legittime domande, è quello di recarsi da un andrologo per verificare per bene la sua situazione e fare una diagnosi. Lo specialista sulla scorta dell'anamnesi e degli esami fatti precedentemente deve fare una diagnosi: capire cioè la causa della sua azoospermia.
Lei ci dice che nel 1999 è stato operato di varicocele.
Molto verosimilmente a quell'epoca Lei avrà eseguito un esame del liquido seminale e forse anche un dosaggio dell'FSH. All'epoca sarà stato visitato e cosa emerse
dall'esame clinico? Inoltre attualmente cosa si riscontra all'esame obiettivo? Come vede sono tutte domande importantissime per inquadrare la sua situazione, fare una diagnosi e poterle fornire tutte le risposte che lei e sua moglie vogliono avere.
Cordiali saluti