Utente 863XXX
operato di prostectomia radicale, in attesa di una protesi peniena volevo sapere come ultimo rimedio se usando un vacuum device con anelli costrittori alla base del pene si possa avere una penetrazione vicino alla normalità.SECONDO chi vende questi aggeggi è possibile.Vorrei sapere da medici con tale esperienza se è vero o no.VISTO CHE TALE AGGEGGIO costa 500 euro.Oppure abbandonare questa strada è mettere una protesi peniena definitiva. grazie per risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il vacuum da una tumescenza che può essere sufficiente alla penetrazione. Vedo dai suoi post che ha avuto recenti balanopostiti, il chè potrebbe essere una controindicazione. Pertanto il mio consiglio è di attendere l' impianto protesico.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente come detto dal collega qualora non avesse avito successo con le iniezioni intracavernose di prostatglandine sarebbe meglio aspettare direttamente l'impianto protesico