Utente 102XXX
Buon giorno, da quasi un mese soffro di giramenti di testa.
Inizialmente improvvisi, la sensazione è come di un calo della pressione.
E' un pò come in stato di ebrezza...
Mi sembravano legati ad un porblema di cervicale perchè legati al movimento della testa.
Sono stato due volte in pronto soccorso la prima volta a causa di uno di questi giramenti durato circa mezz'ora. Ho fatto un Elettrocardiogramma, Rx a torace, analisi del sangue ed era tutto ok (Pressione 110-60).
La seconda volta a questa sensazione di capogiro si è unito un disturbo visivo stelle di luce che ruotavano) e una sensazione di torpore al lato dx del viso più braccio dx, anche in questo caso tutto è pasato nal giro di mezz'ora mentre mi recavo in ospedale e dopo aver mangiato qualcosa di salato. Anche in questo caso pressione 110/60, glicemia ok, vista dall'ottorino ok, vistra neurologica ok ma consigliato RNM che ho fatto con esito negativo.
Dopo qusto episodio sono comparsi disturbi di tipo "ansioso", in alcuni luoghi o situazioni rigidezza cervicale e sensazione di svenimento e generale agitazione. Il neurologo mi ha prescritto una cura di Laroxyl (soffro anche mal di testa)a sto prendendo delle gocce di Valeriana.
I disturbi che mi avevano indicato come di tipo ansioso si stanno attenuando, ma dopo una pausa di tre settimane ho cominciato la mia attività fisica, ho preferito farlo in maniera graduale facendo solo un pò di cyclette ma dopo massimo 15 min devo smettere a causa di giramenti di testa, cosi per tre giorni di seguito.
Ho fatto anche un ecodolpler e sono in attesa di un ecocardiogramma.
Avete qualche idea di cosa mi stia succedendo o potete suggerirmi altri controlli da effettuare.

Grazie, ah ho 30 anni sono un impiegato fisicamente in forma e senza nessuna altra patologia a parte un soffio al cuore...
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in base ai suoi sintomi e alla negatività obiettiva riscontrata dal collega otorino e neurologo, ritengo che lei debba approfondire il suo excursus clinico oltre che con un ecocardiogramma, già programmato, con un Head up tilt test praticabile in un reparto di cardiologia provvisto di elettrofisiologia e infine una visita oculistica.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie del consiglio, ma secondo lei la mia pressione è nella norma? Un soffio al cuore può essere la cusa dei miei problemi? Se si un ecocardiogramma è sufficente ad escludere eventuali patologie?

E' stato gentilissimo, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
GEntile utente, gli esami consigliati, sono gli unici in grado di rispondere ai suoi dubbi. Li effettui e poi se vuole ne potremmo riparlare.
Saluti