Utente 102XXX
Salve,sono una quarantenne.
Mi è stata diagnosticata una formazione cistica corticale nel rene sx,
di 5 cm.
Momentaneamente, accuso un dolore al fianco sx, nella zona posteriore, abbastanza alta.
volevo cortesemente sapere se il mio dolore può essere causato dalla ciste.
Inoltre volevo sapere,quali altri disturbi potrei riscontrare in futuro e come comportarmi difronte al problema.
Il mio medico mi ha inoltre consigliato, di ripetere l'ecografia fra circa 3-4 mesi.
In attesa di una cortese risposta ringrazio e porgo distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
le cisti renali sono delle affezione benigne, di dimensioni variabili, solitamente asintomatiche, che spesso si riscontrano come referto ecografico/TAC occasionale. Se asintomatiche e di piccole dimensioni si consigliano esclusivamente controlli strumentali (ecografia) periodici; Ma, se le dimensioni della cisti tendono ad aumentare (“….formazione cistica corticale nel rene sx,di 5 cm…”) e si associa la comparsa di sintomatologia (possibile insorgenza di dolore in regione lombare, ematuria, compressione sui vasi renali – ipertensione e/o insufficienza renale -, etc…) potrebbe rendersi necessario un trattamento.
Le consiglio di riparlarne con il Suo medico di base, che avrà modo di visitarla e meglio valutare l’origine della sintomatologia da Lei riferita (“…accuso un dolore al fianco sx..”), al fine di valutare la necessità o meno di approfondimento presso specialista urologo.
Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli