Utente 102XXX
Salve,sono luca ho 19 anni e vorrei esponervi questo, diciamo, problema:
il mio glande se lo tocco mi fa un po male, o fastidio , (non riesco a capire precisamente se sia male o fastidio) apparte sulla punta.
non ho problemi di frenulo corto e se tiro giu la pelle esce fuori tranquillamente senza dolori anche in erezione.
mi chiedevo se e normale perche sono ancora vergine oppure devo fare qualcosa?
altri miei amici della mia eta, anche loro vergini non hanno il mio stesso problema.
io pensavo, puo essere causa della masturbazione xke non faccio uscire il glande fuori del tutto?
e cosa devo fare per non sentire piu questo "dolore-fastidio"?
grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la giovane età ,e la inesperienza, giustificano pienamente i dubbi ma non dovrebbero consentire la nascita di modelli di "normalità" ricavati dalle esperienze dei coetanei...Masturbarsi non "fa male" ma,nel tempo,l'atteggiamento dovrebbe essee meno accanito,più sereno e...liberatorio.Se il prepuzio si evagina completamente sul glande in erezione non vedo il nesso con il problema esposto ma,nel contempo,mi chiedo perché, in erezione, non "scappella" del tutto?Appare chiaro come,a questo punto,solo un'attenta visita andrologica possa chiarire dal vivo tutti i dubbi che ,leggittimamente, un ragazzo di 19 anni (e non solo a questa età) ha nei confronti della propria genitalità riproduttiva e sessuale.Aderisca nel prossimo mese di marzo alla settimana di prevenzione andrologica sulle cui modalità di esecuzione il Suo medico Le fornirà i dettagli.Per maggiori informazioni consulti il seguente
sito : www.andrologiaitaliana.it .Cordialità.