Utente 996XXX
Buongiorno, spero possa dirmi qualcosa. Da tempo soffro di una sensazione interna veramente fastidiosa, mi sento secca internamente dalla testa ai piedi come se i liquidi dell'organismo evaporassero e l'assunzione di acqua non servisse a nulla. Sento secco tutto, perfino gli occhi con sensazione di sabbia dentro e fotofobia variabile ma costante e a soffrirne molto è l'intestino che a volte rimane stitico per un intera settimana e la pelle che soprattutto nelle mani si presenta arida ruvida e assottigliata. Comincio a sentire dei brividi ma strani, non di freddo perchè mi vengono pure al sole, al caldo e poi questa sensazione di mancanza di liquidi ma non mi viene sete, sento proprio questa secchezza dell'organismo. Devo ancora andare dal medico ma ho un po' di vergogna, su internet ho letto che queste cose vengono agli anziani che hanno un sangue che tende a coagulare e a diminuire di volume. I sintomi sono simili alla dermatite ma le sensazioni che sento fanno pensare ad un qualcosa di interno che si riflette all'esterno sulla pelle. Potrebbe essere questa la causa? Un cuore che ha la pressione normale ma alcune extra-sistole un giorno si e uno no (causa ancora da stabilire) associato ad una probabile coagulazione può fare questo? Ho preso un'aspirina da 500 mg per muovere un po' il sangue ma non c'è nessun miglioramento, la cosa mi sempre di più preoccupare. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la esorto a non vergognarsi minimamente dei suoi disturbi ed a rivolgersi con fiducia al suo medico curante: visita, controlli di laboratorio e quanto egli deciderà saranno chiarificatori e di sicuro indirizzo per una terapia risolutiva.

Cordiali saluti.