Utente 113XXX
sono una ragazza di 16 anni,nel mese di marzo ho riscontrato la presenza di una cisti pilonidale che si infettata..mi sono recata dal mio medico che mi ha consigliato di prendere l'antibiotico per 12 giorni e nel frattempo recandomi in ambulatorio e a casa di drenarla..e così ho fatto..la cosa è durata circa una settimana i primi giorni un dolore pazzesco e la cisti continuava a riempirsi d pus poi dopo alcuni giorni ha cominciato a sgonfiarsi e si è riassorbita..per qualche settimana è rimasta una zona dura in corrispondenza della cisti ma poi tutto si è sistemato..è rimasto soltanto un piccolo puntino nero dove prima il pus fuoriusciva..il medico mi ha detto che non è il caso di operare perchè ha visto molti altri casi simili che si sono risolti in questo modo..e non si sono più ripresentati..però leggendo su internet comincio a pensare che forse ha sbagliato,tutti consigliato un intervento in quanto la cisti prima o poi si riformerà soprattutto in periodi caldi quindi in estate..visto che devo nadare in vacanza e sono già angosciata da tutto questo vorrei sapere i metodi per evitare un possibile nuovo ascesso..devo disinfettarla spesso??soprattutto qnd vado in spiaggia??..è possibile che si sia riassorbita..potrebbe essersi trattato di qualcos'akltro e non di ciste pilonidale??..sarà meglio operarsi..??..vi prego rispondete al più presto..grazie..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non penso che lei sia disponibile ad affrontare un nuovo episodio di ascessualizzazione della cisti pilonidale,perchè sicuramente si ripeterà.Si sottoponga fiduciosa all'intervento chirurgico in questa fase di remissione.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Mi sembra di aver già risposto alla sua domanda.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Prenda seriamente in considerazione il fatto di sottoposti all'intervento chirurgico.
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica Estetica
www.claudiobernardi.it
[#4] dopo  
Dr. Attilio Nicastro
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara Utente,
forse il suo medico curante ha assunto un atteggiamento prudente in considerazione della sua giovane età. E' comprensibile anche la sua paura di avere un secondo episodio di ascesso. Visto l'approssimarsi dell'estate è giustificato il fatto che lei voglia ritardare l'intervento chirurgico. Purtroppo indicazioni specifiche per la prevenzione di questo evento non esistono tranne quelle generiche. Evitare affaticamenti, pulire bene la zona, evitare di stare seduti per molto tempo e su superfici calde, evitare la sovraesposizione al sole ed i traumi locali, se vi sono molti peli, effettuare una periodica depilazione. I sacrifici richiesti per seguire queste indicazioni sono severi per una sedicenne che affronta l'estate e le vacanze ed inoltre, nonostante tutte le precauzioni, l'ascesso potrà ripresentarsi! Per questo le consiglio l'intervento chirurgico, che se eseguito correttamente, in una fase dove non vi è la presenza di ascesso, avrà un decorso post-operatorio rapido, poco fastidioso e sarà risolutivo per la sua patologia.
Dott. Attilio Nicastro
[#5] dopo  
Dr. Danilo De Gregorio
24% attività
4% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
La cisti pilonidale è un'affezione benigna localizzata in regione sacro-coccigea che spesso ha un decorso tendente alla crinicizzazione della stessa con fasi alterne di accessi e remissioni. Non significa che debba obbligatoriamente avere un altro episodio infiammatorio a breve,visto che sicuramente saranno anni che ha questa cisti e solo ultimamente si è infiammata. Affronti con fiducia in una fase di remissione l'eventuale asportazione della cisti.
[#6] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
credo di poter ipotizzare la necessità di un piccolo intervento ambulatoriale per risolvere il problema. la cisti si può ripresentare in ogni momento.
saluti
[#7] dopo  
Dr. Paolo Bruschelli
20% attività
0% attualità
0% socialità
MONTECOSARO (MC)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
la invito a visitare www.cistipilonidale.it
saluti