Utente 102XXX
salve... vorrei un parere su questo spermiogramma antecedente a un varicocele di 3 grado che per giudizio dell'andrologo era ottimo .. Premetto che nn ho avuto indicazione su nulla.. giorni di astinenza.. modalita' di prelievo...L'esame e' stato fatto dopo i comodi dell'infermiera che mi ha fatto prima l'analisi del sangue dopo una buona mezz'ora .. e quindi l'esame sara' stato fatto dopo 2 ore.. ecc ecc..
GIORNI DI ASTINENZA FASULLI 3
VOLUME 5 ML
FLUIDIFICAZIONE ASSENTE
PH 7.5
SPERMATOZOI : NUMERO 60 X 10 ALLA SESTA ML
CONTA TOTALE 300 X 10 ALLA SESTA/EIAC
MOTILITA'
PROGRESS /%
DEBOLE 20 %
NON PROGRESSIVA 10 %
IMMOBILI 70 %
MOTILITA' PROGRESSIVA LINEARE TOTALE 20 %
MORFOLOGIA
SPERMATOZOI NORMALI 28 %
ANOMALIE:TESTA 32 %
CODA 20 %
PARTE INTERMEDIA 20 %
FORMA IMMATURA / %
VITALITA' /%
SWELLING TEST / %
LEUCOCITI ASSENTI SPERMATIDI RARI CEL EPIT ASSENTI ERITROCITI ASSENTI
SPERMIOCULTURA POSITIVA: 1 ESCERICHIA COLI ED 2 ENTEROCOCCUS FECALIS

VOGLIO UN PARERE SU 1: LA MIA SITUAZIONE DI FERTILITA' CON QUESTI DATI
2: UN PARERE SU QUESTO UROLOGO CHE SI DEFINISCE UNO DEI MIGLIORI IN ITALIA
3:UN PARERE SUL LABORATORIO CHE HA EFFETTUATO L'ESAME CHE NN HA DATO UN RISULTATO FINALE ALLO SPERMIOGRAMMA
4:UN PARERE SU UN UROLOGO CHE MI VIETA DI RIPETERE L'ESAME DELLO SPERMIOGRAMMA INA UNA STRUTTURA OSPEDALIERA PUBBLICA PERCHE' NE HO PARLATO MALE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

un esame del liquido seminale dovrebbe essere effettuato dopo un periodo di astinenza sessuale di almeno 3 ma non superiore a 5 giorni. L'esame dovrebbe essere effettuato in maniera tale da poter verificare alcuni fenomeni (fluidificazione...) che si verificano nei primi 30-60 minuti e dovrebbe valutare la motilità degli spermatozoi perlomeno a 2 ore dalla emissione.
L'esame che lei riporta non sembra rispettare tali requisiti e, quindi, a mio parere dovrebbe essere ripetuto in maniera tale da confermare o smentire i dati patologici.
Con un liquido seminale del genere la possibilità di fecondare una donna che stia ginecologicamente bene potrebbe essere non semplice anche se i fattori che portano alla fecondazione sono molteplici e di variabile comportamento. Sulle altre domande non è possibile esprimere giudizi
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
qualche altro parere ?