hpv  
 
Utente 794XXX
buonasera a tutti,

chiedo scusa a tutti coloro che leggeranno questo messaggio, in quanto ho già scritto e chiesto in passato ed esistono centinaia di quesiti posti da altri utenti con relativa risposta. Tuttavia, io NON HO ANCORA CAPITO e vorrei, se esiste, una risposta chiara e definitiva che nessuno, nonostante abbia fatto non so quante visite, riesce a darmi.
Riassumo brevemente:
ottobre 2007 - presenza di condilomi acuminati sul glande prontamente eliminati con crioterapia
novembre 2007- controllo con esito negativo (nessun condiloma)
dicembre 2007- controllo con esito negativo (nessun condiloma)
astinenza da rapporti sessuali per 6 mesi
maggio 2008- ricomincio ad avere rapporti con partner fisso e fidato
settembre 2008- la mia compagna ha problemi di hpv
settembre 2008 - la compagna con cui stavo quando ho avuto i condilomi ha problemi di hpv
dicembre 2008- test di biologia molecolare per rilevare la presenza del virus nel dna (non so se sia tecnicamente corretto quello che scrivo): sono positivo ad hpv 16.

Le mie domande sono:
1.esiste un modo per sapere se SONO O MENO contagioso anche se non ho condilomi(macro o micro che siano)?
2. se posso essere comunque contagioso anche senza avere manifestazioni cliniche (qualcuno dice di si, altri dicono di no) quando posso tornare ad una vita sessuale normale? (rapporti senza precauzioni con partner fidato ovviamente)

grazie in anticipo
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
A queste domande così specifiche e sacrosante potrà rispondere il Suo dermatologo al momento della visita di controllo. Un'accurata anamnesi, un esame obiettivo ed un eventuale penoscopia (se ritenuta utile dal collega) permetteranno al Suo dermatologo di poter trarre delle conclusioni, anche in assenza di manifestazioni cliniche in atto. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

spero che l'invito alla lettura del personale articolo divulgativo epr i pazienti sull'HPV e i condilomi pubblicato su questo portale all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

possa aiutarla nella ricerca di dati utili e fruibili sulla sua condizione: per il resto scelga nella figura del Venereologo, l'esperto che potrà aiutarla alla definitiva guarigione.

cari saluti