Utente 101XXX
Buongiorno, ho 25 anni e 3 settimane fa ho avuto la febbre per 3- 4 giorni curata con la tachipirina finita la febbre quando mi svegliavo alla mattina avevo la diarrea con 3- 4 scariche solo di mattina e dopo pranzo andai avanti cosi con la diarrea per 1 settimana presi dell'enterogermina e mangiai in bianco.dopodiche per 3 giorni mal di stomaco e bruciore e dolore nella parte dell'ombellico e sempre diarrea ma solo al mattino e dopo pranzo.ieri decisi di andare dal medico dicendomi che è un virus intestinale e mi prescrisse enterolactis per la flora batterica e peridon se avevo dolori allo stomaco e mi disse di mangiare in bianco. sempre ieri mi è comparsa febbre 38-38.30 e dolori allo stomaco ho preso sempre sotto consiglio del medico la tachipirina, stanotte di nuovo febbre e mal di pancia pero stamattina niente diarrea.stamattina il mio dottore mi ha visitato e facendomi pressione nella parte dell'appendicite avverto un certo fastidio e lui sospetta un 'inffiammazione all'eppendicite e mi prescrive cefixoral 400 e mi dice di mangiare cose che fanno andare in bianco.Io sono un po titubante crede che possa andare in peritonite?puo essere l'appendicite inffiammata?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
i sintomi e i prodromi sembrano orientare proprio per un processo infiammatorio dell'appendice. non ha riferito episodi di nausea e vomito. ma questo non vuol dire.
io le consiglierei di farsi vedere da uno specialista o forse mi recherei in ospedale o presso un pronto soccorso, dove potranno approfondire gli accertamenti per fare poi diagnosi.
cordiali saluti