Utente 102XXX
Salve a tutti!
Intanto ringrazio questo servizio utilissimo.
Sono uno studente di 19 anni, mia madre è pediatra, credo di riscontrare questa malattia.
Con lei mi vergogno di parlarne, insomma è comprensibile...
Ho questa irritazione al glande da quando sono nato!
Fino a un paio anni fa nemmeno mi lavavo il glande, poi pian piano s'è stabilita l'insensibilità all'acqua (se ben ricordo non lo lavavo proprio perchè anche l'acqua mi faceva male), l'ho sempre tenuto coperto (incappucciato), anche durante la masturbazione, e tutt'oggi è così: scopro il glande solamente per lavarmelo.
Il colore è sempre e costantemente viola.
Non so cosa fare, pagherei oro per risolvere questo problema.

Vorrei qualche consiglio, sapere se è guaribile e come...

Attendo risposte, grazie in anticipo :)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

"avere una irritazione al glande dalla nascita" non è un dato passabile:

vista la sua giovane ma matura età potrà semplicemente prenotare la sua visita Venereologica, con l'esperto di cute e mucose genitali che potrà agevolmente valutare la sua condizione e chiarirla una volta per tutte.

nel frattempo potrà consultare il mio articolo su questo tema, solo per avere un orientamento su quante possano essere le situazione connesse con quelle che può sembrare una "balanopostite"

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39890



cari saluti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Dottor Laino la ringrazio per la sua risposta.
Mi farebbe piacere riceverne altre.