Utente 581XXX
Buonasera,
vorrei cortesemente sapere se alcune malattie professionali inerenti l'utilizzo di amianto (carcinoma, mesotelioma, asbestosi ecc) sono in qualche modo trasmissibili per via aerea.
La domanda sorge dal fatto che se ho ben capito gli aghi di asbesto infiltrano nei tessuti bronchiali e polmonari e ivi rimangono per un numero anche piuttosto lungo di anni prima di dar origine alla malattia. Ora mi chiedevo se le stesse fibre possono essere emesse espettorando ad es con colpi di tosse.. Da nessuna parte ho trovato questo tipo di informazione.
Grazie e Cordiali Saluti!
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

nessun pericolo di contagiosità.

Cari saluti

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it