Utente 127XXX
Salve non scrivo per me quanto per un amico.
e' un ragazzo di 26 anni che non ha problemi con le donne solo che mi ha confidato di masturbarsi spesso surante la giornata specialmente quando non ha molto da fare.
Prova dolore ai testicoli e deve per forza venire.....spero che possiate aiutarlo in un qualche modo vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara utente 12733,

il fatto di masturbarsi in maniera parossistica non è molto "REGOLARE" è chiaro che il ragazzo dovrebbe capire che esistono molti altri interessi personali e relazionali tali da occupare in maniera più produttiva le sue lunghe giornate "solitarie"
Non esiste la necessità "fisica" a masturbarsi
Gli stia vicino !!!
cari saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la pratica della masturbazione ha perso fortunatamente il velo di assurdo riprovevole peccato, anche ammantato di supposte gravi conseguenze per lo stato di salute generale del soggetto.
Detto questo, anche l'attività masturbatoria deve avere dei limiti, variabili da individuo a individuo, oltre i quali diventa di per sè stessa un problema se non in alcuni casi vera e propria patologia (attività masturbatoria sfrenata di alcune psicopatolgie ad esempio). Esistono Colleghi Specialisti di altre discipline che si occupano anche di questi aspetti.
A questo punto occorre che Lei ci spieghi cosa esattamente intende per "eccessive masturbazioni" del Suo amico, solo così ci metterà in condizioni di essere più utili alla risoluzione del problema. Di certo Le posso assicurare che una attività masturbatoria esaltata può chiaramente comportare dolori e fastidio al pene e anche ai testicoli, dolori che paradossalmente sembrano scomparire proprio durante l'atto masturbatorio per poi, però, ripresentarsi subito dopo nella fase di flaccidità.
Un cordiale saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
ma ciò che Le è stato raccontato è vero o far parte solo del "gallismo" maschile?
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
concordo con il collega Mallus credo sia solo esibizionismo